neve-universita-unical-calabria-rende

Case dello studente senza corrente elettrica a Rende, universitari furiosi

Si chiede l’intervento immediato dei tecnici per risolvere i problemi strutturali degli alloggi pubblici dell’Unical.

 

ARCAVACATA DI RENDE (CS) – Disagi a causa del maltempo per gli studenti che vivono negli alloggi pubblici dell’Università della Calabria. “Ci giunge notizia da più case dello studente all’Unical – scrive in una nota il Fronte della Gioventù Comunista Cosenza – che nella giornata di oggi si è registrata l’assenza della corrente elettrica in più momenti. La causa principale è sicuramente la neve delle ultime ore, ma non possiamo dimenticare le condizioni in cui versano alcune delle case dello studente. Fra i residence più vecchi segnaliamo gravi carenze, scarsa manutenzione e l’inagibilità di alcuni appartamenti, mentre per quanto riguarda molti dei residence nuovi segnaliamo ormai da due anni gravi problemi di infiltrazione d’acqua. Riteniamo necessario investire nella ristrutturazione degli appartamenti già esistenti, molti dei quali sfitti, piuttosto che nella costruzione di nuovi, spesso costruiti male e utili solo all’arricchimento dei palazzinari”.