ASCOLTA RLB LIVE
Search
carabinieri-rende-stazione-mobile-5

Ruba una borsa e scappa con l’auto del nonno, denunciato a Rende

I carabinieri di Rende, hanno denunciato in stato di libertà un giovane di 34 anni, cosentino, per il reato di “furto con destrezza”, ma anche un 24enne e suo nonno. 

RENDE (CS) – Il furto risale al 20 ottobre scorso. I militari della Stazione Carabinieri di Rende, hanno accertato che il 34enne si era reso responsabile del furto di cinque confezioni di profumo da un’erboristeria all’interno del centro commerciale “Metropolis” di Rende del valore commerciale di 100 euro, occultandoli all’interno del proprio giubbotto.

Ruba una borsa e scappa con l’auto del nonno

Nella serata di giovedì invece, i militari hanno denunciato un ragazzo di 24 anni e un 76enne rispettivamente nipote e nonno, entrambi di Belvedere Marittimo per i reati di “Furto con destrezza” e “Favoreggiamento personale” per un furto compiuto nel pomeriggio del 2 gennaio. Il ragazzo in pratica, avrebbe rubato la borsa di una donna rendese di 58 anni prelevandola della sua auto mentre questa era ferma al semaforo nella propria vettura, per poi darsi alla fuga a bordo dell’autovettura di proprietà del nonno il quale, successivamente sentito dai militari operanti, nel tentativo di fornire un alibi al giovane, ha dichiarato di non aver prestato la propria autovettura al nipote.

Due giovani sorpresi ubriachi alla guida

Ieri infine, i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, hanno deferito in stato di libertà un 24enne russo e un 20enne cosentino, per il reato di “Guida in stato di ebbrezza”. I due sono stati sottoposti a test etilometrico a seguito del quale è stato riscontrato un tasso alcolemico nel sangue superiore ai limiti consentiti dalla Legge. Le patenti di guida dei due ragazzi sono state immediatamente ritirate e le autovetture affidate a persone idonee alla guida.