ASCOLTA RLB LIVE
Search
befana-del-vigile-01

Domani a Rende la “Befana del Vigile” per donare a chi ha bisogno

Ritorna la Befana del Vigile a Rende ed il sindaco Marcello Manna sottolinea: “Il 6 gennaio mi auguro ci sia da dirigere tanto traffico della solidarietà”

 

RENDE (CS) – Domani in piazza San Carlo Borromeo dalle 10 alle 13 ritorna la “Befana del Vigile”. Per il secondo anno infatti, l’amministrazione comunale di Rende ha voluto riaccendere i motori della solidarietà e così domani, sulla classica pedana del vigile, che sarà ubicata davanti alla chiesa Borromeo, i cittadini potranno lasciare un dono, mostrare un segno di attenzione verso chi, anche e soprattutto in questi giornate di festa, si trova in difficoltà.

Gli uomini della Polizia Municipale di Rende nel mattinata della Befana raccoglieranno i regali e li distribuiranno, nei giorni successivi, proprio alle famiglie più bisognose. La Befana del Vigile è una istituzione ancora viva in molte città del Nord, ma quasi scomparsa altrove. La giornata della Befana del Vigile è un momento in grado di abbinare solidarietà verso chi soffre e rispetto verso chi ogni giorno compie il suo dovere dalla parte dello Stato nei Comuni italiani.

Ed è la seconda volta per la città di Rende. Il sindaco Manna tiene particolarmente a questa giornata e ringrazia la polizia municipale “per l’impegno profuso in queste giornate di festa. Il 6 gennaio gli uomini della municipale saliranno sulla pedana, ma dirigeranno il traffico della solidarietà. E mi auguro, naturalmente, che ci sia tanto traffico quel giorno”. E se dovesse piovere, il vigile con la pedana si sposterà nell’ingresso (al coperto) del municipio di Rende.

befana-del-vigile