Fino al 20 novembre la petizione per “Una legge per l’assistenza alle vittime della violenza stradale” (AUDIO)

Il prossimo 20 novembre, in tutto il mondo sarà celebrata la “Giornata in memoria delle Vittime della Strada”. Tantissime le iniziative anche in Calabria per ricordare e sensibilizzare sul tema della sicurezza stradale.

COENZA – Ancora fino al 20 novembre 2016 sarà possibile firmare la petizione su change.org lanciata dalla Fondazione Luigi Guccione insieme all’Associazione “Ada Cuglietta Onlus”, per chiedere una legge per l’assistenza alle persone coinvolte (CLICCA QUI PER FIRMARE). Nell’ambito dell’iniziativa mondiale il prossimo 23 novembre ci sarà un consiglio Comunale aperto a Torino nel corso del quale sarà affrontato il tema di questo anno: “Azioni di primaria importanza dopo lo scontro stradale: cure mediche, indagini, giustizia”.

Nel pomeriggio a Roma presso la sede ACI di Roma Termini con la presenza del delegato ONU Jean Todt e il Presidente Nazionale di ACI Angelo Sticchi Damiani, per inaugurare il primo centro di assistenza dei familiari delle vittime delle strada intitolato a Marcel Haegi fondatore FEVR federazione Europea Vittime della Strada, alla presenza di altre 20 associazioni che hanno co-presentato insieme alla fondazione “L. Guccione”. Un’iniziativa della nel corso della quale si ricorderanno tutti quelli che hanno perso la vita in un incidente stradale. Rispettare i diritti delle vittime infatti, significa innanzitutto assistere e prevenire gli incidenti stradali.

L’obiettivo della petizione e i prossimi appuntamenti li ha illustrati ai microfoni di Rlb Radioattiva, Aurelio Longo, presidente dell’Associazione “Ada Cuglietta Onlus”

ASCOLTA L’INTERVISTA

 

LEGGI ANCHE: Vittime della Strada, petizione online per chiedere una legge per l’assistenza alle persone coinvolte