acri accoltellamento

Litigano furiosamente, poi la moglie estrae un coltello e colpisce il marito

Il fatto è accaduto a Corigliano, l’uomo di 40 anni è stato colpito dalla moglie dopo una violenta litigata. Fortunatamente non si trova in pericolo di vita

CORIGLIANO (CS) – Un uomo, di 40 anni, ieri sera è stato accoltellato dalla moglie. Il marito è stato colpito da un coltello all’altezza della clavicola, fortunatamente non è in pericolo di vita. L’episodio si è svolto in un’area vicino la stazione di Corigliano.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i medici del 118 che hanno trasportato d’urgenza l’uomo nel pronto soccorso di Rossano.

Sull’episodio indagano ora i Carabinieri, secondo quanto si è appreso, i due avrebbero dapprima litigato violentemente a casa, poi, una volta usciti, la moglie avrebbe tirato fuori un coltello e lo avrebbe colpito.

I coniugi, con figli a carico, sono stati interrogati ma ancora sono in corso le indagini sul caso.