ASCOLTA RLB LIVE
Search
Festa pane

Tutto pronto per la “Gran Festa del Pane”: tradizione, gusto e specialità (PROGRAMMA e AUDIO)

Quando:
19 maggio 2017@10:00–21 maggio 2017@21:00
2017-05-19T10:00:00+02:00
2017-05-21T21:00:00+02:00
Dove:
Altomonte
87042 Altomonte CS
Italia
Contatto:
345.4753562

L’evento, che si svolgerà dal prossimo 19 al 21 maggio, è giunto alla sua XI Edizione. Tema di quest’anno è “Mens sana in corpore sano”.

 

ALTOMONTE (CS) – L’Amministrazione comunale di Altomonte, organizza l’XI edizione della “Gran Festa del Pane” che si svolgerà dal 19 al 21 maggio 2017. L’evento, come noto, mira alla valorizzazione dell’elemento principe delle nostre tavole, il pane, cibo fondamentale della dieta mediterranea sia dal punto di vista antropologico-culturale che dietetico-alimentare. L’idea è quella di coinvolgere e rendere protagonisti i Parchi calabresi: Pollino, Sila, Aspromonte e Serre, anche in virtù della sinergia instauratasi fra gli enti che hanno definito una strategia comune per valorizzare i propri territori, i produttori e le produzioni tipiche. La Gran festa del Pane può rappresentare perciò una vetrina per promuovere il territorio e gli aspetti legati all’identità delle comunità locali, ma anche per proporre percorsi di turismo sostenibile valorizzando gli aspetti d’eccellenza legati alle tradizioni culturali ed enogastronomiche.

Manifesto-web_pane2017Cultura, arte, gastronomia, fotografia, musica si fonderanno nella kermesse di quest’anno giunta all’XI edizione; il cui tema perno è “Mens sana in corpore sano”, che punta sulla riscoperta dei grani antichi e dei mulini a pietra nonché sulla valorizzazione della filiera identitaria ai fini di uno sviluppo integrato dell’agricoltura sostenibile calabrese. Saranno tre giorni di eventi, tavole rotonde, incontri tematici, laboratori didattici, in cui si avvicenderanno esponenti del mondo delle istituzioni, dell’associazionismo e professionisti del settore, per ripercorrere e rivalorizzare l’antica storia del pane e dei prodotti tipici calabresi. 

Da venerdì 19 maggio a domenica 21, il borgo si vestirà a festa, sarà possibile degustare svariate specialità di pane che verranno portate ad Altomonte dai vari comuni. Forni in piazza, per degustare del buon pane appena sfornato, ci sarà la possibilità di partecipare ai laboratori sensoriali e del gusto, tavole dell’accoglienza, specialità gastronomiche, mostre fotografiche, rappresentazioni teatrali e tanti momenti culturali, il tutto condito con tanta buona musica. Si dialogherà con l’AIAB, Associazione Italiana di Agricoltura Biologica, si parlerà di agricoltura sociale, di una proposta di legge regionale sulla tutela dei grani antichi, e per valorizzare il pane calabrese verrà presentato un progetto di promozione turistica “Panturismo: Presentazione della rete dei comuni calabresi aderenti al cammino del pane”, finalizzato alla nascita di un gruppo di lavoro.

Ad aprire l’evento della “Gran Festa del Pane” i microfoni di Rlb Radioattiva che hanno ascoltato il sindaco di Altomonte, Giuseppe Lateano

ASCOLTA L’INTERVISTA

test-banner-rlb

Leggi qui il programma completo:

19 MAGGIO

Ore 10,00 > Piazza Tommaso Campanella

Inaugurazione Gran Festa del Pane 2017

Ore 10,15 > Piazza Tommaso Campanella

Apertura stand

Ore 10,30 > Museo dell’alimentazione (Centro Storico)

Laboratori del gusto (Pane, Vino e Olio) a cura di Mario Reda (Delegato onav cosenza)

Ore 11,30 > Salone Razetti – Chiostro dei Domenicani

pane-casereccioPresentazione progetto: “PANE, AMORE E MADE IN ITALY”.

L’arte della panificazione nei percorsi di alternanza scuola-lavoro con l’istituto comprensivo “Erodoto” di Corigliano Calabro intervengono: Susanna capalbo Dirigente Scolastico, Giorgio Durante (Accademia Tradizioni Enogastronomiche di Calabria). A seguire “Pane e Companatico” a cura degli alunni degli istituti alberghieri con i prodotti di: Parco Nazionale del Pollino, Parco Nazionale della Sila, Parco Nazionale dell’Aspromonte e Parco Regionale delle Serre.

Ore 12,30 > Piazza Tommaso Campanella

Tavole dell’accoglienza – Degustazione della pitta altomontese e dei pani tradizionali calabresi.

Ore 16,00 > Salone Razetti – Chiostro dei Domenicani

Tavola rotonda “PANE E SALUTE, IL PANE E’ SALUTE”

Presentazione del progetto “IL GIARDINO DELLE ESPERIDI, UN MITO, UN SIMBOLO DELLA BIODIVERSITÀ AGROALIMENTARE CALABRESE” a cura di AIAB. Saluti Giuseppe Lateano Sindaco di Altomonte, Lina Fittipaldi Assessore Turismo e Cultura Comune di Altomonte, Lia Germano Assessore Attività Produttive Comune di Altomonte.

Intervengono: Salvatore Ceccarelli Agronomo e Genetista, Pasquale Faenza Coordinatore Responsabile Biodistretti Calabria, Carlo Franzisi UNSIC Cosenza, Giuseppe Giudiceandrea Consigliere Regione Calabria, Salvatore Moro Presidente AIAB Calabria, Fabio Petrillo ARSAC, Paola Trionfi Responsabile Nazionale della Ristorazione Collettiva – AIAB, Vincenzo Vizioli Presidente AIAB Nazionale.

A Seguire: “PREMIO AIAB ALLA PANIFICAZIONE E STORIE DI PANI”

Ore 19,00 > Chiostro dei domenicani

Apertura mostre:

  • LAS FLORES – I GIARDINI DELL’ANIMA DI FEDERICO ORLANDO
  • PERSONALE DI EMILIO SERVOLINO
  • MAMMALIA CALABRA DI FRANCO SCARPINO(ANTEPRIMA)
  • I PANI TRADIZIONALI CALABRESI
  • LE DONNE DEL PANE DI ALTOMONTE

Ore 19,30 > Piazza Tommaso Campanella

Tavole dell’accoglienza – Degustazione della pitta altomontese e dei pani tradizionali calabresi.

Ore 20,00 > Piazza Tommaso Campanella

CONCERTO DI MUSICA POPOLARE

20 MAGGIO 

Ore 10,00 > Piazza Tommaso Campanella

Apertura stand

Ore 10,30 > Museo dell’alimentazione (Centro Storico)

Laboratori del gusto (Pane, Vino e Olio) a cura di Mario Reda (Delegato onav cosenza)

Ore 11,30 > Salone Razetti – Chiostro dei Domenicani

Rappresentazione Teatrale: “IO LO SEGUIRÒ” FRANCESCO MARIA GRECO, UNA VITA UNA MISSIONE. A cura della cooperativa sociale “Crisalide”.

Ore 12,30 > Piazza Tommaso Campanella

Tavole dell’accoglienza – Degustazione della pitta altomontese e dei pani tradizionali calabresi.

Ore 15,30 > Piazza Tommaso Campanella

Esibizione gruppo musicale popolare itinerante BASSA MUSICA “CITTÀ DI MOLFETTA”

Ore 16,00 > Salone Razetti – Chiostro dei Domenicani

Forum: PER UN MANIFESTO DEL BUON PANE

Saluti. Giuseppe Lateano Sindaco di Altomonte, Lina Fittipaldi Assessore Turismo e Cultura Comune di Altomonte, Lia Germano Assessore Attività Produttive Comune di Altomonte.

PRIMA SEZIONE

_IL VALORE DEI GRANI ANTICHI E DELLE FARINE MACINATE A PIETRA

Intervengono: Francesco Bevilacqua Scrittore, Stefano Caccavari Mulinum, Francesco Cufari Presidente ODAF Cosenza, Giorgio Durante Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche della Calabria,Antonio Liberto Progetto “Pane Nostrum”, Isabella Mazza Esperta Fitoterapica e Nutraceutica, Nuccio Provenzano Storico, Mario Reda ONAV Cosenza.

Condotta Slow Food Reggio Calabria – Area Grecanica relazionerà sulla comunità regionale dei grani antichi.

SECONDA SEZIONE

_CONFRONTO PER UNA PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE SUI GRANI ANTICHI E I MULINI A PIETRA PER LA TUTELA DELLA SALUTE E DELLA BIODIVERSITÀ

Intervengono: Pino Campisi Acli Terra Calabria, Mauro D’Acri Consigliere Regione Calabria con Delega All’agricoltura, Pasquale Faenza Coordinatore Responsabile Biodistretti Calabria, Giuseppe Graziano Consigliere Regione Calabria, Ignazio Iacone Presidente GAL Valle del Crati, Franco Laratta Commissario ISMEA, Pietro Molinaro Presidente Regionale Coldiretti Calabria, Giovanni Soda Dirigente Nucleo di Valutazione Investimenti Pubblici Regione Calabria, Pietro Tassone Presidente Assipan Calabria.

TERZA SEZIONE

_“PANTURISMO” presentazione della rete dei comuni calabresi aderenti al cammino del pane, un progetto del network TEO (Il Turismo dell’Esperienza e dell’Ospitalità).

festadelpaneIntervengono: Klaus Algieri Presidente Camera di Commercio di Cosenza, Antonio Blandi TEO (Il Turismo dell’Esperienza e dell’ospitalità), Pippo Capellupo AIG (Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù), Pasquale Faenza Conservatore Beni Culturali, Orlandino Greco Consigliere Regione Calabria, Carlo Guccione Consigliere Regione Calabria, Franco Iacucci Presidente Provincia di Cosenza, Raffaele riga Touring Club Cosenza, Angela Robbe Presidente Legacoop Calabria. Intervengono sindaci e amministratori dei paesi aderenti (Altomonte, Belmonte Calabro, Bocchigliero, Bova, Cellara, Cerchiara di Calabria, Cerzeto, Civita, Corigliano Calabro, Cosenza, Cotronei, Cutro, Dipignano, Frascineto, Fuscaldo, Longobucco, Magisano, Mangone, Mesoraca, Pietrafitta, Rogliano, Roggiano Gravina, Rossano, San Giovanni In Fiore,  Serra San Bruno, Spezzano della Sila, Taverna, Zagarise). A seguire: San Leo e il Miracolo del Pane e al termine degustazione dei pani tipici della cultura grecanica a cura del comune di Bova (RC).

Ore 20,00 > Piazza Tommaso Campanella

Tavole dell’accoglienza – Degustazione della pitta altomontese e dei pani tradizionali calabresi.

Ore 20,30 > Piazza Tommaso Campanella

CONCERTO DI MUSICA POPOLARE

21 MAGGIO

Ore 10,00 > Piazza Tommaso Campanella

Apertura stand

Ore 10,30 > Museo dell’alimentazione (Centro Storico)

Laboratori del gusto (Pane, Vino e Olio) a cura di Mario Reda (Delegato ONAV cosenza)

Ore 12,30 > Piazza Tommaso Campanella

Tavole dell’accoglienza – Degustazione della pitta altomontese e dei pani tradizionali calabresi.

Ore 16,00 > Chiostro dei Domenicani

Presentazione con sfilata della mini-collezione di abiti dedicata al tema del pane realizzata da Carma Designer a cura dell’Associazione Terre Bruzie “Demetra la Dea della Natura”.

Ore 17,30 > Chiostro dei Domenicani

Consegna attestati di partecipazione e premiazione “1° MEMORIAL DOTT.IPPOLITO PANTALEO”.

Il programma potrà subire delle variazioni che saranno tempestivamente comunicate sul sito: www.quilafesta.it/granfestadelpane, Tel. 345.4753562