ASCOLTA RLB LIVE
Search

Eventi a Cosenza

Sei alla ricerca di un evento a Cosenza o provincia? Abbiamo selezionato per te le migliori manifestazioni, gratuite o a pagamento, in programma.

Gen
23
mer
Dirty Dancing Musical @ Teatro Rendano
Gen 23@21:00–23:45
Dirty Dancing Musical @ Teatro Rendano

“Dirty Dancing” è un titolo da record: un successo planetario al cinema, un Golden Globe e un Oscar per il brano “(I’ve Had) The Time of My Life”, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. A teatro, in paesi di consolidata tradizione di spettacoli musicali come Inghilterra e Germania, ha ottenuto i più alti incassi nella storia del teatro europeo.

Gabriele Cirilli in Mi piace
Gen 23@21:00–23:45
Gabriele Cirilli in Mi piace

“Mi piace” di: Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Giorgio Ganzerli, Alessio Tagliento e Gianluca Giugliarelli. Con: Gabriele Cirilli e Umberto Noto. Regia di Claudio Insegno.

Dalla commedia degli equivoci al cabaret attraverso monologhi, canzoni e balletti: sul palco l’artista sarà protagonista di una vera e propria rappresentazione che attraversa tutti i generi del teatro comico in una prova d’attore completa e sfaccettata.

Lo show, ovviamente, sarà all’insegna della grande allegria e ironia di Cirilli, tra gli artisti più amati dal pubblico italiano per la sua versatilità e il suo sempre essere pronto a mettersi in gioco con nuove sfide.

Lo show, che vede anche la presenza dell’attore Umberto Noto, celebra inoltre i 30 anni di carriera di Gabriele Cirilli, nel luogo che più ama: il palcoscenico.

Gen
25
ven
Giovanni Cacioppo in Ho scagliato la prima pietra @ Cine Teatro Gatto
Gen 25@21:00–23:45
Giovanni Cacioppo in Ho scagliato la prima pietra @ Cine Teatro Gatto

Il celebre comico siciliano porta sulla scena un monologo esilarante, uno spaccato ironico sull’uomo di oggi e sulle situazioni paradossali della vita.

Gen
27
dom
Dario De Luca in Il Vangelo secondo Antonio @ Teatro A. Rendano
Gen 27@18:30–21:30
Dario De Luca in Il Vangelo secondo Antonio @ Teatro A. Rendano

Don Antonio è un parroco qualunque di una sbiadita provincia calabrese. Le sue croci quotidiane sono i migranti scampati all’ennesimo naufragio da sistemare, le intemperanze abituali della sua comunità da gestire, le mediazioni telefoniche con un vescovo che è sempre troppo distante. La sua devozione è un atto di fede rivolto al prossimo, a quei poveri cristi che ogni giorno si trova ad accarezzare con il suo sguardo fervido e benevolo. Al suo fianco, a condividere gioie e fatiche della sua missione, la sorella Ricordina, per tutti Dina, perpetua premurosa e piena di rispetto, e il giovane seminarista Fiore, braccio destro anche durante le funzioni. A Don Antonio piacciono le canzoni di Gianni Bella e, in fondo, anche questa sua vita agitata, in continua emergenza, fatta di notti insonni e giornate piene. Non dà di certo peso a qualche dimenticanza di troppo, né d’altronde ha tempo per soffermarvisi, visto che c’è sempre qualcun altro, lì nei paraggi, ad aver bisogno. Ma quando la situazione peggiora e quelle piccole disattenzioni si rivelano segnali conclamati del morbo di Alzheimer, per Don Antonio e la sua fedele Dina inizia un lungo, inarrestabile calvario. Il Vangelo secondo Antonio, scritto, diretto ed interpretato da Dario De Luca insieme a Matilde Piana, una commuovente e volitiva Ricordina, e a Davide Fasano, nei panni dell’assistente sodale al suo parroco ma anche pronto a prenderne il posto, quando ormai la demenza avanza, è un pugno allo stomaco che non ti aspetti, che ti sorprende alle spalle e ti lascia inerme

Feb
1
ven
Matteo Setti in La Stella di Notre Dame
Feb 1@21:00–23:00
Matteo Setti in La Stella di Notre Dame

«Potrei sapere adesso chi sei? Con chi ho l’onore di essere in due?». «Io sono il poeta Gringoire, l’aria lieta in questa città, l’aria lieta in questa città…».

Per chi ha amato e ama l’opera popolare prodotta da David Zard, scritta da Luc Plamondon e messa in musica da Riccardo Cocciante “Notre-Dame de Paris”, queste parole sono molto di più di semplici strofe intonate durante lo spettacolo. Rappresentano uno dei personaggi più amati della vicenda: il poeta Gringoire, con il suo lungo cappotto blu.

Gringoire è il narratore della storia: colto, sagace, dall’indole profondamente romantica. Una figura osannata dai fan e interpretata per la prima volta in Italia dal reggiano Matteo Setti che ora si accinge nuovamente a indossare i panni del poeta Gringoire.

Apr
27
sab
Peter Pan Forever @ Teatro Rendano
Apr 27@21:00–23:45

 “Seconda stella a destra questo è il cammino … e poi dritto fino al mattino … poi la strada la trovi da te … porta all’isola che non c’è!”

Tutti pronti a tornare ancora una volta sull’Isola che non c’è e a farvi trascinare dalla magia di PETER PAN – Il Musical! A grandissima richiesta Peter Pan torna a volare!