Condannato il mostro di Grbavica, terrorizzò Sarajevo - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Condannato il mostro di Grbavica, terrorizzò Sarajevo

Avatar

Pubblicato

il

SARAJEVO – E’ stato condannato a 45 anni di carcere Veselin Vlahovic, ex paramilitare serbo-bosniaco e soprannominato “Il

mostro di Grbavica” per le atrocità commesse nel quartiere di Grbavica e in altre zone di Sarajevo assediata dai serbi durante la guerra del 1992-95.
“Durante la repressione sistematica contro la popolazione non serba partecipò a espulsioni, commise omicidi, torturò e violentò e imprigionò le sue vittime”, ha detto il giudice Zoran Bozic, leggendo la sentenza contro Vlahovic, la più dura tra quelle emesse dal tribunale bosniaco per i crimini di guerra.
Vlahovic, di orgini montenegrine, oggi ha 43 anni: era presente in aula e non ha reagito in alcun modo al verdetto. La condanna è relativa ai per crimini di guerra commessi tra maggio e luglio 1992 nei quartieri all’epoca controllati dalle forze serbe: Grbavica, Kovacici e Vraca. Tra i 60 capi di imputazione, tutti accolti dalla corte, nella sentenza vengono citati “esecuzioni sommarie, costrizione a schiavitù, torture psicologiche e fisiche” ai danni di civili musulmani e croati, come pure innumerevoli saccheggi.
La lettura del verdetto è stata accolta dagli applausi degli attivisti delle associazioni delle vittime, presenti nell’affollatissima aula del tribunale. Vlahovic all’inizio del processo, nell’aprile 2011, si era dichiarato non colpevole.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza