Si è spento Fidel Castro, leader della ‘Revolucion Cubana’. Il fratello saluta: “Hasta la victoria siempre” (VIDEO)

Muore all’età di 90 anni il leader della rivoluzione comunista, dopo una lunga malattia. A darne l’annuncio il fratello  Raul Castro alla tv di stato cubana

CUBA – L’ex presidente cubano, Fidel Castro, leader della rivoluzione comunista dell’isola è morto all’età di 90 anni. Lo ha annunciato il fratello Raul alla tv di stato cubana. Si è spento alle 22.29 locali di ieri sera (le 6.29), dopo una lunga malattia che, nel 2008, dopo 49 anni da “lider maximo”, lo aveva portato a rinunciare alla presidenza di Cuba e alla carica di comandante in capo, passando tutti i poteri al fratello. La sua ultima apparizione pubblica risale allo scorso agosto.

Caro popolo di Cuba: é con profondo dolore che compaio per informare il nostro popolo, gli amici della Nostra America e del mondo, che oggi 25 novembre del 2016, alle 10.29, ore della notte, é deceduto il comandante in capo della Rivoluzione Cubana Fidel Castro Ruz“. Così, trattenendo a stento la commozione mentre legge un breve testo alla tv statale cubana, Raul Castro ha annunciato la morte del fratello.

“Nel compiere l’espressa volontà del compaño Fidel i suoi resti saranno cremati sabato 26”, continua il presidente cubano. “La commissione che organizzerà i funerali darà al nostro popolo un’informazione dettagliata sull’organizzazione dell’omaggio postumo che verrà tributato al fondatore della ‘Revolucion Cubana’. Hasta la victoria siempre“, conclude il messaggio Raul Castro.

Uno degli ultimi discorsi di Fidel Castro al suo popolo: “Rimarrò con voi, se lo volete, finchè avrò la consapevolezza di potere essere utile, se prima non lo decide la stessa natura. Nè un un minuto prima nè un secondo dopo“.

Tra i primi a reagire alla notizia in Italia è il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, che ha scritto su twitter: “Con Fidel Castro si chiude una pagina grande e drammatica del Novecento. Vicini al popolo cubano che guarda al futuro“.

GUARDA IL VIDEO