ASCOLTA RLB LIVE
Search

Nel reggino ritrovati proiettili della 2° guerra mondiale

REGGIO CALABRIA – Due proiettili da mortaio risalenti alla seconda guerra mondiale sono stati rinvenuti sabato scorso in un terreno agricolo

a Reggio Calabria. Ad accorgersi dei due proiettili, entrambi da 81 millimetri di fabbricazione tedesca, e’ stato il proprietario del terreno, in localita’ Saracinello nei pressi del torrente Armo. Sul posto e’ intervenuto l’artificiere antisabotaggio del XII Reparto Mobile, diretto dal primo dirigente Gregorio Marchese, il quale ha rimosso i proiettili e messo in sicurezza l’area.