Spacciavano nelle scuole, sei minorenni denunciati

Castrovillari (Cosenza) – I carabinieri di Castrovillari, nel cosentino, hanno denunciato in stato di liberta’ sei minorenni (uno ad oggi maggiorenne),

residenti a Castrovillari e Lungro per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. I servizi condotti nelle ultime settimane da parte dei militari dell’Arma, hanno consentito di documentare una fitta rete di scambio in diverse scuole superiori di Castrovillari. I carabinieri, inoltre, hanno perquisito le abitazioni dei sei denunciati e hanno rinvenuto 100 grammi di marjuana e 15 grammi di hashish unitamente a bilancini di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento. Dalle attivita’ di indagine susseguenti alle perquisizioni si e’ riuscito a provare inoltre che l’attivita’ illecita andava avanti da circa un anno e mezzo. I sei sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minori di Catanzaro.