Stano Zurlo su intimidazioni Gianluca Bruno

ISOLA CAPO RIZZUTO(CROTONE) – Stano Zurlo, presidente della Provincia, esprime la sua vicinanza nei confronti di Bruno, causa intimidazioni: “Siamo qui per manifestare la nostra vicinanza a Gianluca Bruno, amico e

politico del nostro territorio, che in questi giorni vive un momento di difficolta’”. L’intervento è stato fatto ad Isola di Capo Rizzuto nel corso di un incontro promosso nella sede del Comitato “Isola prima di tutto”. Con Zurlo erano presenti i componenti la Giunta provinciale, alcuni consiglieri provinciali, il coordinatore del Pdl Umberto Lorecchio ed i consiglieri comunali di Isola Carmine Timpa e Franco Pullano. La riunione, che ha registrato un’ampia partecipazione, e’ stata organizzata a distanza di qualche giorno dall’incendio che ha completamente distrutto l’automobile dell’assessore provinciale al Turismo. Sull’episodio hanno espresso solidarieta’ e vicinanza all&rsquo ;assessore tanti rappresentanti politico-istituzionali. “E’ un brutto episodio -ha proseguito Stano Zurlo- che indipendentemente del danno materiale colpisce l’uomo ed il politico. Non vogliamo strumentalizzare l’accaduto ma speriamo si tratti di un atto vandalico e non di un episodio legato alla imminente campagna elettorale per l’elezione del sindaco ed il rinnovo del Consiglio comunale di Isola”.

“In queste ore caro Gianluca – ha proseguito il presidente dell’Ente intermedio- ti ho visto rammaricato ma non scoraggiato. Chi fa politica con passione vive momenti di gioia ma anche di amarezza. Ti invito ad andare avanti nella tua attivita’ politica perche’ hai tutti i requisiti per rappresentare il rinnovamento della politica ad Isola Capo Rizzuto. Ci aspettano giorni intensi, ed allora cerchiamo insieme di trovare quell’unita’ necessaria a tutto il centrodestra per condurre un’importante battaglia elettorale. Io con il mio ruolo istituzionale -conclude Stano Zurlo- sono e saro’ al tuo fianco”. “Il Pdl -ha sottolineato dal canto suo il coordinatore del partito Umberto Lorecchio rivolgendosi all’assessore Bruno- ti e’ vicino. Mi auguro che atti del genere non abbiano piu’ a ripetersi. Sono gesti che come partito condanniamo fortemente e che comunque non fermeranno la nostra attivita’ ed il nostro impegno per il cambiamento. Per il Pdl -ha concluso il coordinatore Lorecchio- tu sei il nostro candidato”. La riunione si e’ conclusa con l’intervento dell’assessore Bruno. “Ringrazio il presidente della Provincia Zurlo, gli assessori provinciali, il coordinatore del Pdl Lorecchio, i consiglieri e le tantissime persone che in questi giorni mi hanno espresso, pubblicamente e privatamente, solidarieta’ e vicinanza. Sono rammaricato per quanto e’ accaduto -dichiara Gianluca Bruno- ma in queste ore, e proprio sulla scorta dei tan ti attestati di stima che ho ricevuto, ho deciso di andare avanti per contribuire al cambiamento”.