ASCOLTA RLB LIVE
Search

Vita di lusso con assegni rubati

REGGIO EMILIA – Conduceva una vita da nababbo vivendo in hotel e scorrazzando alla guida di auto di lusso a noleggio: tutto questo grazie ad

assegni rubati che al momento del saldo conto, rifilava alle vittime delle truffe. Cosi’ ha collezionato una serie di denunce e ieri l’uomo e’ stato arrestato dai Cc di Sant’Ilario d’Enza dopo l’ennesima truffa tentata ai danni di un albergatore. Alberto Filippelli, 31 anni, di Ciro’ Marina, residente a Luzzara, e’ finito in manette per truffa e ricettazione.