Nucera (Pdl), ospedale Locri merita nuova attenzione - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Nucera (Pdl), ospedale Locri merita nuova attenzione

Avatar

Pubblicato

il

REGGIO CALABRIA – ”Anche la Calabria risulta pesantemente colpita dalla riorganizzazione ospedaliera

prevista dalla legge sulla ”spendign review”.

C’e’ in atto una profonda riorganizzazione del comparto, che in Calabria si aggiunge a quel rigoroso processo di revisione di costi e prestazioni imposte dal cosiddetto ”tavolo Massicci”, nel piano di rientro. Tuttavia, nonostante le tante limitazioni imposte dallo Stato credo che non possa venire meno, soprattutto in quei territori come la locride, dove e’ presente un unico Ospedale territoriale, l’esigenza e la necessita’ di assicurare un servizio sanitario che salvaguardi adeguati livelli di assistenza nelle specializzazioni assegnate a quel territorio”.

E’ quanto afferma il Segretario Questore del Consiglio regionale della Calabria, Giovanni Nucera, che si sofferma, in particolare, sulla situazione dell’Ospedale di Locri (Rc), dove la mancata applicazione del turn-over, seppure nelle limitazioni previste dal tavolo Massici, sta indebolendo un presidio ospedaliero estremamente importante per il territorio di competenza.

”A Locri – avverte Nucera – la sanita’ rischia di fermarsi. Alla carenza di personale, si potrebbe aggiungere presto la tegola dei medici e del personale sanitario precario, che dal prossimo 31 dicembre, in mancanza di novita’, non potrebbe piu’ mettere piede dentro l’Ospedale. E Locri, purtroppo, non e’ l’unico caso in Calabria”.

”Sull’intera locride, comprensorio ampio e popolato, e’ necessaria maggiore vigilanza. Ho avuto modo di leggere le notizie che arrivano da quel nosocomio – aggiunge Nucera – dove molti medici, nonostante le difficolta’ esibiscono un numero di prestazioni assolutamente lodevole sul piano dei numeri, dei tempi e della qualita’. Ma non credo che si possa fare di piu’, almeno, fino a quando a Locri non si attiveranno interventi che diano respiro ad un sistema che rischia altrimenti di andare al collasso, nonostante i grandi sforzi compiuti in tal senso dal Commissario straordinario per la sanita’ in Calabria, il Presidente Giuseppe Scopelliti e la giunta regionale, che fin dall’inizio della legislatura sono stati impegnati per riorganizzare un settore che a dispetto dei costi, che impegnavano oltre il 60% del bilancio regionale, offriva un servizi deficitari e carenti, presentando inutili doppioni di reparti nello stesso territorio, e spesso divisioni specialistiche totalmente inutilizzate, con enorme spreco di risorse e di personale”.

”Nei prossimi giorni saro’ a Locri – ha anticipato Nucera – per incontri di carattere istituzionale, ma intendo verificare la reale situazione esistente dentro l’Ospedale, per individuare e magari proporre i giusti e necessari correttivi per rendere quel presidio sempre piu’ efficiente e adeguato al servizio che e’ chiamato a svolgere”.

 

(Fonte ASCA)

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza