Imprenditore, sono abbandonato e isolato

(ANSA) – GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA) – Nuova iniziativa dell’imprenditore di Gioia Tauro Nino De Masi che denuncia ancora una volta l’abbandono e

l’isolamento di chi ‘opera in Calabria, rilanciando investimenti e nuove idee imprenditoriali’. De Masi, in una lettera, fa riferimento alla mancata concessione di un credito bancario di 15 mila euro per il suo progetto ‘Cellula di sicurezza’ che permette alle persone che sono nelle case di potersi salvare in caso di terremoti.