Violenta lite tra pensionato e badante finisce a coltellate - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Violenta lite tra pensionato e badante finisce a coltellate

Avatar

Pubblicato

il

ACRI – Un litigio quasi fatale. In contrada La Mucoine di Rende si è sfiorata la tragedia. L’epicentro del fatto di sangue s’è consumato all’interno di un’abitazione. Protagonisti del fatto sono stati A. B., pensionato del ’38 e M.B.D, una straniera ddel ’62, assunta dal pensionato come badante. Tra i due, non si sa bene per quale motivo, è scoppata una lite.

Tutti pensavano che fosse una delle tante solite liti che, da tempo, i due avevano. A volte – dicono alcuni vicini dle pensionato – bastava un nonnull per fargli saltare i nervi. Ma il litigio di oggi ha avuto qualcosa in più. Nel corso della lite, infatti, sono partite parole grosse e qualche spintone, poi in un momento di accecamento, dettato dalla rabbia, il pensionato ha preso un coltello, minacciando la sua badante. La donna ha inziiato ad urlare e ha tentato di far calmare l’uomo, ma senza alcun risultato. Anzi. Il pensionato, ormai in preda ad uno stato di completa ferocia, non ha esistato di sferrare un paio di fendenti alla sua badante. La cinquantenne, i primi colpi li è riusciti ad evitare, non l’ultimo. Il coltello, infatti, l’ha colpita all’addome, causandole una profonda ferita. Nella colluttazione anche ll pensionato è rimasto ferito. Qualcuno dei vicini, ascoltando quelle urla disumane e quella richieste d’aiuto, provenienti dall’abitazione del pensionato, non ha esitato ad allertare la sala operativa del 118 di Cosenza. La richiesta di sos, giunta alle 10:27 alla centrale del Suem, è stata smistata alla postazione mobile del 118 dell’Unical. Per la necessità di maggori soccorsi è stata allertata anche un’associazione di volontariato di Taverna di Montalto Uffugo. Le prime notizie d’allarme lanciate anche da u parente del pensionato, segnalavano anche le condizioni gravi per l’anziano e la badante. Apena qualche minuto dopo la seconda telefonata, la sala operativa del 118 ha fatto azionare due elisoccorsi che, partiti da Cirò Marina e Cosenza, sono arrivati in pochisismi istanti sul posto. Il pensionato, in evdente stato di shock e dolorante in diverse parti del corpo è stato medicato sul posto e trasferito all’Annunziata. La 50enne, con i vestiti pieni di sangue e stesa per terra, è stata medicata. Per lei è stato necessaria la somministrazione dell’ossigeno. Trasportata in ospedale è stata ricoverata in codice rosso. Sul posto dell’accoltellamento sono giunti i carabinieri dlla locale stazione, diretti dal maresciallo Roberto Luciani. Sul caso indagano i militari dell’Arma dlela Compagnia di Rende, coordinati dal capitano Luigi Miele.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza