Servizi a favore di persone cieche pluriminorate, Occhiuto conferma finanziamento a UICI e IAPB

La buona notizia arriva direttamente dal Presidente della Regione che ha partecipato al seminario conclusivo del 'Progetto per lo sviluppo di servizi a favore delle persone cieche pluriminorate'

CATANZARO – Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha preso parte al seminario conclusivo del “Progetto per lo sviluppo di servizi a favore delle persone cieche pluriminorate” ed ha confermato il finanziamento a favore dell’UICI – Unione Italiana Ciechi – e della IAPB – Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità.

Un riconoscimento al lavoro svolto dall’UICI e IAPB Calabria, con a capo il presidente Pietro Testa, che tramite operatori professionali di elevata esperienza e selezionati tramite avviso pubblico, ha somministrato circa 13mila ore di servizi a favore delle persone pluriminorate disabili visive presenti sul territorio calabrese. In particolare sono stati erogati, fra altri, servizi di consulenza alle famiglie, assistenza didattica extra-scolastica, orientamento e mobilità, autonomia personale, musicoterapia, nuoto, stimolazione basale e gioco basale.

Un vanto ancora maggiore per la Calabria visto che la legge numero 17 del 2019 esiste solo nella nostra regione e che l’UICI e la IAPB nazionale, visti gli ottimi risultati ottenuti, cercherà di riproporre a livello nazionale con il coinvolgimento fattivo non solo degli altri enti regionali ma del governo nazionale.

«La Regione Calabria è felicissima di poter confermare la collaborazione con il nostro sodalizio – dice il presidente Occhiuto – Il lavoro svolto dalle associazioni sul territorio consente anche a noi di poter contribuire ad un lavoro di prossimità che altrimenti sarebbe difficile attuare. Associazioni come l’UICI riescono ad arrivare fino al cuore delle famiglie calabresi non lasciando nessuno da solo a dover combattere con qualsiasi tipo di disabilità. Ecco perché siamo felicissimi di essere riusciti a mantenere il finanziamento a questo tipo di progetti. Inoltre – prosegue Occhiuto – questa Legge Regionale e la Calabria potrebbero essere considerate come capo fila per uno sviluppo nazionale».

IAPB Catanzaro

Soddisfazione, e non poteva essere altrimenti, è stata espressa anche dal presidente regionale dell’UICI e IAPB Pietro Testa. «Le parole del presidente Occhiuto ci riempiono di orgoglio e ci spronano a fare sempre meglio perché conosciamo bene il tipo di responsabilità che ci assumiamo. Il lavoro che abbiamo portato avanti in questi anni viene ripagato dalla fiducia della politica che vede in noi un partner sociale affidabile».
Anche le consigliere nazionali dell’UICI, Luciana Loprete e Annamaria Palummo, hanno accolto con soddisfazione la fiducia della Regione Calabria, sottolineando: «La qualità del progetto portato avanti in questo anno e soprattutto la concretezza del lavoro svolto. La Calabria a questo punto rappresenta un’eccellenza che le altre regioni, e di questo sicuramente ne parleremo a livello nazionale, dovranno seguire per non lasciare da sole le persone affette da disabilità visive pluriminorate».

I risultati del “Progetto per lo sviluppo di servizi a favore delle persone cieche pluriminorate” hanno emozionato anche la vice presidente regionale Giusi Princi che non solo ha riconosciuto il valore e la qualità del lavoro svolto ma ha anche assicurato il: «Sostegno a tutti quei progetti finalizzati a non lasciare indietro nessuno. Solo guardando in questa direzione riusciremo a fare un salto di qualità. Ecco perché ringrazio l’UICI e la IAPB per sottoporci progetti che hanno come fine quello di migliorare le condizioni delle persone pluriminorate e che noi sosterremo sempre con grande entusiasmo dimostrando che la Calabria ha un cuore e una visione sociale grande».

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

studenti-aula-lezione-unica

Unical: al via l’ammissione anticipata ai corsi di laurea per 4mila studenti

RENDE (CS) - È stato pubblicato il bando per l’ammissione anticipata ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico (quinquennale) dell’Università della Calabria...
posto blocco guardia di finanza

Sequestrati oltre 11 mila prodotti non sicuri: articoli destinati anche a minori

SELLIA MARINA (CZ) - Oltre 11.000 articoli non sicuri e privi delle indicazioni di provenienza e delle caratteristiche informative minime relative alla loro composizione...

Derby, Associazione nazionale funzionari polizia: “deliberato attacco, colpito alla testa dirigente”

COSENZA - " Ieri sera, al termine della disputa calcistica Cosenza-Catanzaro si sono registrati disordini, ed in particolare i tifosi del Catanzaro si sono...
vincenzo chindamo sabrina garofalo

“Donne, violenza e ‘ndrangheta”, a Rende il fratello di Maria Chindamo «siamo qui per...

RENDE - Lea Garofalo, Simona Napoli, Maria Concetta Cacciola, Giuseppina Pesce, Denise Cosco, Barbara Corvi e Maria Chindamo. Donne che hanno provato ad alzare...
Ambulanza generico

I soccorsi arrivano in ritardo, muore 74enne in attesa dell’ambulanza

MESORACA (KR) - Un 74enne si sente improvvisamente male in mezzo alla strada, poco distante dalla postazione del 118 di Mesoraca, e muore. Il...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Depurazione e inquinamento: blitz tra Catanzaro, Vibo e Cosenza

CATANZARO - Un'operazione dei carabinieri è scattata all'alba con l'impiego di decine di carabinieri per l'esecuzione di diverse misure cautelari nei confronti di soggetti...

Scontri Cosenza-Catanzaro: triste epilogo di una giornata di sport – VIDEO

COSENZA - E' finita nel peggiore dei modi la giornata del derby tra Cosenza e Catanzaro vinto dalla squadra giallorossa per 2-0. A Quattromiglia...

Troppe morti sul lavoro: a gennaio 2024 già 45 vittime, Calabria...

ROMA - “Nel primo mese del nuovo anno l’emergenza rimane e anzi si aggrava con due vittime in più rispetto a gennaio 2023 e...

Rende: “100 passi verso il 21 marzo”. Dibattito su donne, violenza...

RENDE - Con l’approssimarsi del 21 marzo, Giornata della Memoria dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il Presidio Libera di Cosenza “Sergio...

Cosenza: Tridico presenta il suo libro “Il lavoro di oggi, la...

COSENZA - L'assessore al welfare del Comune di Cosenza, del M5S, Veronica Buffone invita i cittadini a partecipare alla presentazione del libro "Il Lavoro...

“Insicurezza alimentare”: per il 10% dei calabresi metà del bilancio familiare...

COSENZA - «Il 10% della popolazione calabrese vive una condizione di insicurezza alimentare». A far emergere il dato è il portavoce nazionale del Banco...