Il ruolo dell’olio nella lotta ai tumori. Il Consorzio Olio di Calabria Igp discute di prevenzione

«Il Consorzio sta lavorando moltissimo per far capire che l'olio calabrese, extravergine di oliva, contiene polifenoli, che agiscono come antiossidanti» - dichiara il presidente Migliocchi

VERONA – L’appuntamento è a Verona, nel corso di uno dei Vinitaly più atteso di sempre. Domenica, 14 aprile, alle 15, nel padiglione della regione Calabria nel padiglione “Sol”, il Consorzio Olio di Calabria Igp ha promosso l’incontro pubblico con esperti e personalità importanti. La tematica è più che nota, fondamentale ormai per i cittadini del Mondo: la prevenzione.

“E l’olio extravergine di oliva può essere un alleato nella prevenzione dei tumori, soprattutto quando fa parte di una dieta equilibrata e di alta qualità”, anticipa il presidente del Consorzio calabrese, Massimino Magliocchi. Insieme a lui, nel talk presentato dal noto giornalista Claudio Brachino, anche la Lilt nazionale, la lega italiana contro i tumori, con la presenza importante del presidente Francesco Schittulli. E poi il capogruppo di FdI, il deputato Marco Cerreto, tra i massimi esperti del settore e componente, anche, della commissione Agricoltura alla Camera. Immancabili all’appuntamento, il presidente dell’Arsac, Fulvia Caligiuri, e l’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo.

Il Consorzio sta lavorando moltissimo negli ultimi anni per far capire che l’olio calabrese, extravergine di oliva, contiene polifenoli, che agiscono come antiossidanti. Questi neutralizzano i radicali liberi, riducendo il rischio di danni cellulari che possono portare alla formazione di tumori. “Uno studio ha associato un aumento del 5% delle calorie derivanti dall’olio extravergine di oliva a una riduzione del 28% del rischio di cancro al seno in donne. Per benefici ottimali, è importante scegliere olio extravergine di oliva di alta qualità. L’olio extra vergine deve avere bassa acidità e caratteristiche organolettiche integre”, spiega Magliocchi. L’olio di Calabria, dunque, al centro della prevenzione con una imponente e qualificata campagna mediatica.

La prevenzione inizia dalla tavola, per il presidente Magliocchi. “La sinergia tra la Lilt e il Consorzio Olio di Calabria IGP vuole sottolineare l’importanza di fare fronte comune per tutelare la salute delle persone, puntando sulla prevenzione sanitaria e alimentare come prima arma di difesa nella lotta ai tumori. Siamo orgogliosi di essere al fianco della LILT in questo impegno nella corretta diffusione di abitudini alimentari sane, alla base di uno stile di vita salutare”, le sue parole, prima dell’evento a Verona. L’incontro in fiera è un’occasione unica per far conoscere le proprietà benefiche del nostro oro verde a tutti gli italiani e allo stesso tempo “per contribuire al raggiungimento del traguardo comune di un futuro senza cancro”.
L’olio extravergine d’oliva calabrese, grazie alle sue numerose proprietà nutraceutiche, è un vero e proprio alleato della salute. L’Igp di Calabria crede fermamente in questo. Ed è pronto a raccontarlo domenica al 28esimo Salone Internazionale dell’Olio Evo, a Verona, che promuove l’Olio Extra Vergine d’Oliva e le Olive da tavolo nazionali e internazionali.
- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Vaccarizzo Albanese, rottura condotta: disagi per la cittadinanza

VACCARIZZO (CS) - “A causa della rottura di un tubo dell’acquedotto, verificatasi su via Scanderbeg, nella giornata di oggi, giovedì 23 maggio, potrebbe mancare...
Traffico caos Cosenza via Roma e centro città

Cosenza: “le modifiche alla viabilità non sono la causa del traffico. Servono infrastrutture di...

COSENZA - Un’accurata analisi ed un contributo sulla situazione della viabilità e in generale sulla mobilità a Cosenza arriva da Giuseppe Lo Feudo, Socio...

Paola, diciannovenne aggredito da due cani nel rione Croce

PAOLA (CS) - Aggredito da due cani sfuggiti al proprietario, un ragazzo di 19 anni finisce in ospedale. I fatti si sono verificati in...
Fentanyl

Allarme Fentanyl: “trovate tracce a Cosenza”. In campo una campagna di informazione

COSENZA - "Il fentanyl è un farmaco oppiaceo che negli Usa è arrivato a provocare 100mila morti per overdose solo nel 2022. È lecito...

«La farsa dei consiglieri di minoranza a Palazzo dei Bruzi. Perché non parlano coi...

COSENZA - "Quando tutto passa poi si dimentica, ma in politica la memoria è d'obbligo altrimenti l'azione diventa una farsa. Ed è una farsa...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Disservizi piattaforma Sue: «In Calabria software di seconda mano preso dalla...

CATANZARO - «La nuova presa di posizione degli ordini professionali tecnici calabresi sul malfunzionamento della piattaforma Sportello unico dell'edilizia (Sue) e la relativa diffida...

‘Giochiamo d’anticipo’: all’Università Mediterranea focus su salute, sanità e sport

REGGIO CALABRIA - La salute ma anche l'avanzare di malattie e le tante difficoltà della sanità calabrese sotto assedio tra vecchie e nuove emergenze, valutando...

Cosenza, getta l’hashish dal balcone di casa. Beccato e arrestato dai...

COSENZA - Ieri il personale della Polizia di Stato ha eseguito un arresto in materia di sostanze stupefacenti a Cosenza. L'uomo è stato beccato...

Un miliardo per sicurezza e sviluppo in Calabria: a Cosenza assegnati...

COSENZA - "Il Governo presieduto da Giorgia Meloni ha stanziato quasi un miliardo di euro, provenienti dal Ministero dell'Interno e dal PNRR, per un...

Giovani Unindustria Calabria, l’appello: «votate alle Europee per il futuro della...

CATANZARO  - "Il futuro della Calabria dipende anche dalle scelte che faremo l'8 e 9 giugno. Invito tutti i giovani a recarsi alle urne,...

Ponte sullo Stretto, lo studio conferma: «nessun punto di contatto su...

ROMA  - "I punti di contatto con il terreno del ponte sullo Stretto di Messina in relazione ai dati raccolti dai satelliti Copernicus, sulla...