Crisi Abramo, si aggrava la situazione: «il governo richiami alla responsabilità la TIM»

E' l'appello lanciato dal coordinatore cittadino di Azione Capo Salvo Riga sulla vertenza che riguarda circa mille lavoratori tra Crotone, Cosenza e Catanzaro

CROTONE – “Le notizie poco confortanti, che giungono dai Sindacati, ed ora anche da parte dei commissari giudiziali, in merito all’aggravarsi delle condizioni finanziarie dell’Abramo Customer Care, confermano purtroppo uno scenario prevedibile al quale non si è voluto porre rimedio nei tempi giusti ed evitare ulteriori sofferenze ai lavoratori e alle loro famiglie”. E’ l’appello lanciato dal coordinatore cittadino di Azione Capo Gruppo in Consiglio Comunale di Crotone, Salvo Riga.

“Era il mese di luglio 2023, quando, con una missiva al prefetto chiedevo un urgente convocazione delle parti, ed in particolare della Regione Calabria, affinché la vertenza ritrovasse la giusta attenzione presso il Mimit.

Era prevedibile, come già denunciato, non solo dal sottoscritto, ma soprattutto dalle parti sociali e lavoratori, che la diminuzione del lavoro da parte dell’unico committente TIM Spa, avrebbe prodotto una inevitabile riduzione dei flussi di cassa, incidendo sulla capacità finanziaria, con una conseguenziale difficoltà a sostenere i costi operativi, in particolar modo, il pagamento degli stipendi.

In merito alla proroga, annunciata a ridosso di fine 2023, il governo deve con urgenza richiamare alla responsabilità sociale il committente TIM Spa affinché, oltre a dare giustificazioni, per i mancati flussi di lavoro, che hanno prodotto solo un aumento degli ammortizzatori sociali ed un danno in termini economici ai lavoratori.

Ritengo sia l’ora della serietà da parte del governo centrale e dimostrare tramite la riconvocazione del tavolo presso il Mimit, di porre in essere, un pacchetto di misure finanziarie per sostenere la continuità operativa dell’azienda oltre che a misure alternative di sostegno: quali la formazione in azienda dei lavoratori in alternativa agli ammortizzatori sociali, e contemporaneamente individuare attraverso le società partecipate dello Stato, nuovi contratti. Solo così si potrà rendere appetibile sul mercato l’azienda ed uscire dall’amministrazione straordinaria. Questo chiederemo al governo per mezzo dei nostri rappresentati nazionali, a salvaguardia del lavoro”.

 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Ponte stretto messina

Espropri Ponte, il neo sportello nel caos: «operatori non in grado di dare informazioni»

REGGIO CALABRIA - Gli operatori dello sportello istituito dalla società "Ponte sullo Stretto" nel Comune di Villa San Giovanni "non sono in grado di...
Scuola estate

Scuole aperte anche in estate. Firmato il decreto con 400 milioni per le attività...

COSENZA - Scuole aperte anche in estate. Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha firmato il decreto che stanzia 400 milioni di...
universita_magna_grecia_catanzaro-

Epilessia, il progetto di ricerca della ‘Magna Grecia’ scelto tra 300 in tutta Italia

CATANZARO - "Un progetto di ricerca dell'Università Magna Graecia di Catanzaro, finalizzato all'identificazione di nuovi biomarcatori del microbiota intestinale che possono essere d'ausilio nella...
parco-robinison_eco-avventura

Rende, ‘Eco avventura’: l’evento gratuito rivolto a bimbi e famiglie al Parco Robinson

RENDE (CS) - L’agenzia di animazione ”Le Sorelle Mastrosimone “ dopo il successo della scorsa stagione annuncia la seconda edizione di “Eco avventura” ....
Sorianello

Scomparso da Sorianello si rifà vivo: «non cercatemi più, rientro quando sarò pronto»

VIBO VALENTIA - É un allontanamento volontario quello di Marco Stramondinoli, il fabbro 39enne di Sorianello di cui non si avevano notizie da ieri...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Espropri Ponte, il neo sportello nel caos: «operatori non in grado...

REGGIO CALABRIA - Gli operatori dello sportello istituito dalla società "Ponte sullo Stretto" nel Comune di Villa San Giovanni "non sono in grado di...

Epilessia, il progetto di ricerca della ‘Magna Grecia’ scelto tra 300...

CATANZARO - "Un progetto di ricerca dell'Università Magna Graecia di Catanzaro, finalizzato all'identificazione di nuovi biomarcatori del microbiota intestinale che possono essere d'ausilio nella...

Rende, ‘Eco avventura’: l’evento gratuito rivolto a bimbi e famiglie al...

RENDE (CS) - L’agenzia di animazione ”Le Sorelle Mastrosimone “ dopo il successo della scorsa stagione annuncia la seconda edizione di “Eco avventura” ....

Scomparso da Sorianello si rifà vivo: «non cercatemi più, rientro quando...

VIBO VALENTIA - É un allontanamento volontario quello di Marco Stramondinoli, il fabbro 39enne di Sorianello di cui non si avevano notizie da ieri...

Statale 106 nel Cosentino, strade dissestate e non illuminate: «grave pericolo»

CORIGLIANO ROSSANO (CS) - L'associazione 'Basta Vittime Sulla Strada Statale 106' "comunica di aver inoltrato più di una segnalazione, con il supporto tecnico-giuridico di...

Cosenza-Palermo: ecco i divieti di transito e sosta per la partita...

COSENZA - In previsione dell'incontro di calcio Cosenza-Palermo, valevole per la 33ma giornata del campionato di serie B e in programma allo Stadio San...