Archeologia, in Calabria riapre il sito scoperto nei sotterranei di una banca

Fruibile dopo anni di chiusura un’area di 750 metri quadrati con resti di età greca, romana e medioevale. Si trova in pieno centro

CROTONE – Torna fruibile per i visitatori il sito archeologico che si trova nei sotterranei della Bper Banca di via Napoli a Crotone. Lo comunica l’assessore alla Cultura del Comune, Nicola Corigliano. Il sito, che si trova in pieno centro cittadino, è stato infatti rimesso nelle condizioni di poter essere visitato dopo anni di chiusura. Si tratta di una vasta area archeologica di circa 750 mq ubicata al piano interrato dell’immobile attualmente sede della banca. Qui, in seguito a lavori, nel 1985 sono emersi dei resti di costruzioni e una buona parte dell’abitato antico dall’età arcaica al tardo medioevo. La stratificazione è relativa a tre epoche: quella Romana del II e III secolo (della quale restano le tracce di due assi viari), quella greca del IV e III secolo a.C. (della quale è visibile parte dell’abitato antico, pavimenti e pozzi) e quella dell’alto medioevo con la presenza di resti di fornaci e mura.

«Stiamo lavorando, in sinergia con i colleghi di giunta e con gli uffici – aggiunge l’assessore Corigliano – affinché luoghi importanti dal punto di vista storico-culturale ma anche il patrimonio di opere d’arte sia restituito alla fruibilità della collettività. Il sito archeologico di via Napoli, che racconta una parte importante della nostra storia, è giusto che sia conosciuto e valorizzato. Ed è importante in particolare che siano i giovani a visitarlo. Al riguardo fisseremo una serie di specifici appuntamenti con le scuole oltre a prevedere altre modalità di visita per coloro che vorranno apprezzare un pezzo importante della nostra storia».

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Rende, brucia la discarica a cielo aperto su viale Principe: in fiamme l’ammasso di...

RENDE - Nuovo incendio intorno alle 13, nell'area di viale Principe dove da tempo, è presente una vera e propria discarica di rifiuti a...

Tragico incidente sulla Statale 106 Jonica, muore un giovane di 28 anni

CROPANI (CZ) - Ennesimo incidente stradale sulla Strada Statale 106 jonica. Secondo quanto emerso, nell'impatto che ha visto coinvolti un'auto e una motocicletta, un...

A Montalto Uffugo bassa l’affluenza alle 12 al ballottaggio: 12,3% degli aventi diritto

MONTALTO UFFUGO (CS) - Si sono regolarmente aperte stamattina le operazioni di voto nei tre comuni della Calabria interessati al turno di ballottaggio per...

“Valli dell’innovazione”: l’Unione europea premia 16 regioni, anche la Calabria

BRUXELLES - Piemonte, Liguria, Lombardia, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria, provincia autonoma di Bolzano e di Trento, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche e...

Si Cobas Calabria esulta per le assunzioni a tempo indeterminato della figura di Oss

CATANZARO - Il Si Cobas Calabria rappresentato dai coordinatori regionali Roberto Laudini e Simone Scandale esprime soddisfazione per le assunzioni a tempo indeterminato della...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Autonomia differenziata, il Pd contro Occhiuto: “l’ipocrisia populista del governatore”

CATANZARO - Il gruppo regionale del Pd evidenzia «l’ipocrisia populista del governatore e degli altri rappresentanti forzisti» all’indomani dell’approvazione alla Camera del testo sull’Autonomia...

‘Ndrangheta: droga e armi, omicidi ed estorsioni. “Piena luce sulla strage...

VIBO VALENTIA - Nell’area delle “Preserre” vibonesi, la cosca di ‘ndrangheta ricompresa nel “locale dell’Ariola” aveva proiezioni economico-criminali in Piemonte, Abruzzo, Svizzera e Germania....

Incendiano un’auto e poi scappano, denunciate due persone

SAN FERDINANDO (RC) -  I carabinieri della Stazione di San Ferdinando hanno deferito in stato di libertà due cittadini del posto perché ritenuti colpevoli dell’incendio...

Agostino Sestino è il nuovo commissario capo del carcere di Cosenza

COSENZA - Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria impegnata nella casa circondariale di Cosenza. Da oggi a dirigere gli agenti sarà il...

Nascondeva in casa 400 grammi di eroina, 34enne arrestato

CROTONE - Personale della Squadra Mobile, impegnato in servizi straordinari di controllo in alcuni quartieri periferici del capoluogo,  finalizzati al contrasto dello spaccio di...

Autonomia differenziata, Succurro annuncia una nuova protesta dei sindaci

CATANZARO - «Noi sindaci calabresi siamo molto preoccupati per la spedita approvazione dell’autonomia differenziata, che nella forma attuale può compromettere il futuro dei nostri...