Con-Renzi

Referendum costituzionale, Magorno consegna a Renzi 11 mila firme

La soddisfazione del segretario regionale del Pd: “Traguardo importante nonostante il risultato elettorale”.
 

CATANZARO – 11 mila firme ‘donate’ a Matteo Renzi. È il traguardo raggiunto dal segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno in vista del Referendum confermativo sulle Riforme Costituzionali del prossimo mese di ottobre.
 

“Un traguardo importante – dichiara Magorno – che evidenzia come, nonostante il risultato elettorale negativo registrato in Calabria, i militanti, i segretari di circolo e gli amministratori locali si stiano mobilitando con impegno nel portare il proprio contributo all’attuazione di una riforma di portata storica. Un atto di responsabilità, espressione del pieno sostegno al presidente del consiglio dei ministri e segretario nazionale del Partito in quella che, dopo due anni di cambiamento, è alla sfida più grande. Siamo al fianco di Renzi che ci chiama alla mobilitazione generale nell’interesse del Paese: un’Italia che guarda al futuro con maggiore fiducia, ma per crescere ancora ha bisogno di meno sprechi, più “leggerezza”, stabilità e partecipazione, rompendo un atavico immobilismo. Solo il Pd può concretizzare questa aspirazione. Questa è la strada giusta per raggiungere il traguardo – conclude Magorno –. Continuiamo con impegno per raccogliere il maggior numero di firme possibile”.