Gioia Tauro: arrestato 44enne per droga e armi

GIOIA TAURO (RC) – Emanuele Quattrone, 44 anni di Reggio Calabria con precedenti, e’ stato arrestato a Palmi dalla Polizia in flagranza di reato per detenzione e porto illegale di quattro pistole clandestine con matricola abrasa e relativo munizionamento,

nonche’ detenzione e spaccio di 91 grammi di cocaina. L’uomo, residente nel quartiere Gallina di Reggio Calabria, e’ stato fermato dagli agenti del commissariato di Gioia Tauro, diretto dal vice questore aggiunto Angelo Morabito, mentre,si accingeva a imboccare lo svincolo dell’A3 a Palmi da solo alla guida di un’autovettura Audi A3. Gli agenti che hanno eseguito la perquisizione veicolare hanno rinvenuto sotto al sedile posteriore due pistole Beretta cal. 7.65 con matricola abrasa, avvolte in pellicola di plastica trasparente del tipo con caricatore inserito ma senza proiettili. Nel vano portaoggetti del cruscotto, e’ stata rinvenuta una terza pistola, cal. 6.35, anche in questo caso con matricola abrasa, con un colpo in canna e un proiettile nel caricatore. In collaborazione con la Squadra Mobile del capoluogo, e’ stata eseguita una perquisizione anche presso il domicilio di Quattrone. Qui nel vano mansarda gli agenti, in un sottofondo di un comodino, hanno rinvenuto una pistola cal. 357 Magnum, con matricola punzonata e serbatoio fornito di 6 cartucce, nonche’ 55 cartucce cal. 7.65, 39 cartucce cal. 357 Magnum. Infine, insieme alla pistola e’ stato trovato un involucro di giornale, con nastro da imballaggio, che conteneva 91 grammi di cocaina. Quattrone e’ stato condotto nel carcere di Palmi.