Il popolo Saharawi raccontato da Maria Teresa Improta - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Il popolo Saharawi raccontato da Maria Teresa Improta

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Racconti dal deserto. “La sabbia negli occhi”, è un report dal deserto in lotta. L’ultima produzione dell’associazione

di documentazione sociale Le Giraffe sarà proiettato stasera in anteprima nazionale presso il Centro Interculturale di Parma. Attraverso le testimonianze raccolte nei campi profughi a sud dell’Algeria dai registi Giulio Nori, Maria Teresa Improta e Gianluigi Bianchi la ‘Sabbia negli occhi’ mostra la quotidianità di un popolo diviso tra la repressione marocchina e il deserto. Girato in lingua araba e spagnola, il documentario rappresenta la storia epica di un popolo che combatte per la propria autodeterminazione. La Repubblica Araba Saharawi Democratica, uno Stato autoproclamatosi, in esilio nella zona più inospitale del deserto del Sahara è stata immortalata dai tre registi con l’obiettivo di portare alla luce un conflitto ignorato dai mass media tradizionali. Maria Teresa Improta, co-regista della Sabbia negli Occhi è redattrice del quotidiano on line QuiCosenza e segretario dell’associazione Le Giraffe con la quale ha prodotto diversi lavori tra cui “A Passo D’Uomo”, sui rifugiati politici vittime di tortura; La Passeggiata sulla tratta delle nigeriane indotte alla prostituzione e La Costituzione si fa in 12 sulla Costituzione Italiana. “I Saharawi – ha affermato la giornalista – sono un esempio di come un mondo socialmente ed ambientalmente sostenibile possa esistere. Anche nel deserto. Anche nell’area con la maggiore concentrazione di mine antiuomo al mondo. Fotovoltaico, orti sociali e una coscienza politica viva, si contrappongono nella RASD alla logica spietata delle multinazionali che autorizzano un cruento esilio”. La serata chiude ‘Sulla Strada’, la rassegna di documentari contro l’esclusione sociale organizzata, come ogni anno da Le Giraffe. Alla proiezione saranno presenti i registi. L’iniziativa è patrocinata da Comune di Parma, Provincia di Parma, Regione Emilia-Romagna, e realizzata in collaborazione con Forum Solidarietà, il Centro interculturale di Parma, la Provincia di Parma, CIAC onlus, Giulio Di Meo photographer, D. E-R Documentaristi Emilia-Romagna, Collecchio video film festival, Amèmì. Il trailer di “La Sabbia negli occhi” è visibile al link: http://www.youtube.com/watch?v=iL-oxLh7EXk

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza