Era ai domiciliari e nascondeva un pregiudicato sotto il letto. 26enne in manette

La Polizia ha arrestato Daniele Cortese.
 

VIBO VALENTIA – Nascondeva un pregiudicato sotto il letto pur trovandosi agli arresti domiciliari. Per questo i poliziotti del commissariato di Serra San Bruno, unitamente gli uomini del reparto anticrimine e i cinofili di Vibo Valentia, hanno arrestato Daniele Cortese, 26 anni, di Capistrano, comune del Vibonese che si trovava in regime di detenzione domiciliare dal luglio scorso non potendo quindi ricevere altre persone in casa ad esclusione dei familiari coabitanti con lui. L’amico è stato trovato nascosto sotto il letto con addosso della canapa indiana. A fiutarlo è stato un cane poliziotto. Cortese è stato condotto in carcere.