Regione: tra quindici giorni la fumata bianca - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Regione: tra quindici giorni la fumata bianca

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Alla Regione è l’ora delle grandi manovre. L’ipotesi di un rimpasto di Giunta, su cui si è detto, scritto, immaginato, pensato,

discusso e preconizzato di tutto, è sempre più vicina. Il presidente Scopelliti e i suoi più stretti collaboratori, tra riunioni fiume, incontri allargati e altro, disegna le linee guida del nuovo volto che intende dare al nuovo corso della Regione Calabria. Seppur il totonomi gira da un pò, tra i diretti interessati nessuno parla. Pura pretattica, per usare un termine calcistico, o incertezza e confusione sui papabili? Non è dato allo stato saperlo. Quello che si sa è che, il governatore ha dichiarato che in un paio di settimane, al massimo quindici giorni, la fumata sarà “bianca”. “La nuova giunta sarà fatta nelle prossime settimane. Penso che da qui a 15 giorni avremo abbondantemente chiuso questo cerchio. Non è questo il problema perché la giunta è già disegnata e definita mentalmente già da prima delle elezioni. E intorno a questo progetto non c’è un problema di nomi di chi deve entrare in giunta. Oggi, comunque, abbiamo degli elementi di novità aggiuntivi come il tema della sanità che va definito e ci sono alcuni direttori generali che sono andati via. E questo è un ulteriore motivo di soddisfazione per me perché dimostra che le donne e gli uomini che ho scelto sono di qualità come Anna Tavano, che va in Lombardia, o come Maria Grazia Nicolò, che va a fare il commissario a Quarto rientrando da prefetto nei ranghi dell’amministrazione dell’Interno. Insomma, c’è una riorganizzazione – ha concluso Scopelliti – di tutta la macchina amministrativa e c’è la riforma degli enti. Stiamo andando a disegnare uno scenario nuovo con postazioni e con assunzioni di responsabilità diverse rispetto al passato. Dal quadro nazionale emerso dopo le elezioni, per noi, sono arrivati solo effetti benefici”.Quanto poi alla sostituzione del centrista Francescantonio Stillitani che, prima delle ultime elezioni politiche, si era dimesso da assessore regionale e aveva lasciato il partito, il governatore ha aggiunto: “Quando verrà il momento di dare indicazioni, sarà l’Udc ad assumersi le sue responsabilità sui nomi. Il discorso generale sulla prospettiva della riorganizzazione lo abbiamo già affrontato e ampiamente condiviso”. Ora la mossa tocca all’Udc.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza