Scuola, avviato piano per formazione personale

 

REGGIO CALABRIA – Start per il piano di formazione per docenti e personale amministrativo, tecnico ed ausiliario di ruolo nelle scuole statali calabresi, promosso e

organizzato dall’ufficio scolastico regionale per la Calabria. Un comunicato informa che il Piano, programmato per l’anno scolastico in corso, ha gia’ raccolto le adesioni di circa 1555 docenti di varie discipline delle scuole di ogni ordine e grado della Regione, e 2125 del personale ATA che sommato ai 1320 dei neoassunti e ai 176 docenti specialisti sulle tecnologie didattiche porta il numero di corsisti ad un totale di 5176. Il percorso formativo, basato sul modello di e-Learning integrato o misto (blended e-Learning), – attivita’, sia a distanza sia in presenza presso 14 Centri Presidio per la Formazione appositamente istituiti e dislocati su tutta la Regione – offre il vantaggio di adattarsi ai bisogni e ai tempi dei partecipanti, con particolare riferimento alle loro specifiche attivita’ lavorative. Durante l’attivita’ formativa della durata di 80 ore, inoltre, i corsisti saranno supportati e facilitati da tutor d’aula e on line e da esperti. Per l’attuazione del progetto l’USR si e’ avvalsa della collaborazione tecnico-scientifica di docenti delle quattro Universita’ calabresi designati dai rispettivi Rettori, di Dirigenti del MIUR, i quali hanno contribuito alla stesura dei materiali scientifici. Il Direttore Mercurio “La vera novita’ in un momento particolarmente decisivo per la scuola, sta nella volonta’ di tutti di migliorare la qualita’ degli insegnamenti/apprendimenti che diventano il focus di interesse, soprattutto perche’ non e’ possibile mettere in atto un processo di cambiamento senza il coinvolgimento e la partecipazione del personale scolastico, che va sostenuto e supportato con risorse e strumenti idonei e adeguati ai loro bisogni. Incentivati anche dalla forte domanda espressa, siamo percio’ intervenuti con una azione di sistema – continua Mercurio – per rafforzare la qualita’ dell’istruzione, proponendo un piano formativo innovativo che si coniuga e si raccorda con le esigenze delle figure cardine del mondo scolastico. L’obiettivo e’ quello di creare un feeling diretto con insegnanti e personale amministrativo, capire le loro aspettative e motivarli nello svolgimento del loro delicato compito giornaliero nonche’ supportarli anche nella costruzione di un rapporto positivo con i genitori. E con uno sguardo al futuro con la volonta’ di estendere il Progetto di formazione oltre che ai Dirigenti scolastici anche al personale docente degli istituti paritari”.