Cgil chiede ammortizzatori sociali a Scopelliti

CATANZARO – La Cgil Calabria chiede al Presidente della Regione, Giuseppe Scopelliti , l’apertura del tavolo nel quale verrà sottoscritto l’accordo

istituzionale per gli Ammortizzatori sociali in deroga del 2013. La Cgil Calabria,infatti, ritiene in considerazione della congiuntura economica in corso e del perdurante e diffuso disagio sociale, che il livello di protezione, di tutela e di sostegno al reddito, devono continuare ad essere garantiti con le stesse modalita’ anche nel 2013. La gravita’ della situazione richiede, infatti, una rinnovata attenzione anche in termini di risorse, per assicurare un governo responsabile alla fase in corso”. La Cgil ritiene necessaria “l’immediata erogazione delle prestazioni relative alle tre mensilita’ del 2012, il pieno rispetto del verbale sottoscritto il 18 dicembre, e la definizione di un nuovo modello organizzativo che assicuri la certezza del diritto alla prestazione a tutti i lavoratori”.