In calo la spesa farmaceutica calabrese - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

In calo la spesa farmaceutica calabrese

Avatar

Pubblicato

il

REGGIO CALABRIA – “L’obiettivo della diminuzione della spesa farmaceutica, posto in essere

attraverso una serie di azioni messe in campo dal Dipartimento regionale tutela della salute, si proietta anche per il 2013 con l’entrata in funzione, dal 1* gennaio, della struttura per la “distribuzione per conto” regionale. La tendenza al risparmio ha registrato i primi risultati nel 2011 con una spesa sanitaria lorda ridotta del 13,1%, portando la Calabria seconda in classifica dopo la Campania”. Lo si legge in una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale. “Nel 2012 – continua il comunicato – per l’area farmaco, che comprende sia l’acquisto di prodotti farmaceutici da parte delle strutture sanitarie, sia la farmaceutica convenzionata a carico delle farmacie, si ha avuto un miglioramento rispetto al consuntivo 2011di oltre 20 milioni di euro. Per il triennio 2010/12 – e’ scritto ancora – la manovra di risparmio era prevista per un valore di 97,668 milioni di euro rispetto al tendenziale. Ma – si legge – entrando nello specifico dei dati, quindi, riscontriamo che nel 2011 l’obiettivo di spesa per l’area farmaco era stato fissato in 631,726 milioni di euro”.

“A consuntivo 2011, la spesa complessiva – recita il comunicato – era pari a 627,778 milioni di euro, con un miglioramento rispetto all’obiettivo di 3,948 milioni di euro e con una riduzione rispetto al consuntivo 2010 di 29,747 milioni di euro. Nell’anno 2012 l’obiettivo di spesa per l’area farmaco – si fariloevare – era stato calcolato in 653,712 milioni di euro. La proiezione a fine anno 2012, definita sulla base dei dati del terzo trimestre, e’ pari a 607,306 milioni di euro, con un miglioramento, rispetto all’obiettivo di 46,406 milioni di euro e rispetto al consuntivo 2011, di 20,472 milioni di euro. Al risultato hanno contribuito una serie di scelte poste in essere dal Dipartimento, tra queste ricordiamo l’entrata a regime e l’incremento della distribuzione diretta e della distribuzione per conto dei farmaci che comporta effetti netti positivi nella spesa per farmaci; l’introduzione con il Dpgr 35/2012 di ulteriori misure di promozione dell’appropriatezza e razionalizzazione d’uso dei farmaci e relativo monitoraggio; l’attivita’ di verifiche e controlli seguite dal gruppo di lavoro per la farmaceutica Dpgr 92/2011; l’introduzione con il Dpgr 38/2012 di linee guida vincolanti per l’uniformita’ dei processi e delle procedure adottate nella gestione dei farmaci e dei dispositivi medici in ambito aziendale. Inoltre, secondo quanto comunica la Regione, “ulteriori benefici sono previsti dall’attivazione della Struttura per la “distribuzione per conto” dalla quale ci si aspetta una migliore gestione con la conseguente riduzione del “mancanti”, ovvero dei farmaci non disponibili in “distribuzione per conto” per ritardi od errati approvvigionamenti delle Aziende sanitarie provinciali e che, pertanto, vengono passati in convenzionata con un maggior costo per il sistema sanitario regionale”.

“Nei confronti della farmaceutica nazionale, quella territoriale, – e’ scritto – per i farmaci erogati dalle farmacie pubbliche e private, il rapporto Osmed 2011, rileva per la Regione Calabria una spesa netta procapite per l’anno 2011, a carico del servizio sanitario nazionale, di 189,0 euro, a fronte di una media nazionale di 165,3 euro. Sempre secondo il rapporto Osmed, la percentuale di spesa per farmaci equivalenti, e’, invece, per il 2011, pari al 31,9%, con una crescita media per il periodo 2007-2011 del 14,7% rispetto ad una media nazionale del 32,2%, con una crescita media 2007-2011 del 12,2%. Inoltre, – e’ scritto in conclusione – i dati Federfarma individuano, per la sola farmaceutica convenzionata, nel primo quadrimestre del 2012, una spesa netta media per ricetta per la Regione Calabria di 15,65 euro, contro una media nazionale di 16,08 euro”.

(Fonte AGI)

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza