Enzo Paolini, su Fb il messaggio de "la forza buona" - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Enzo Paolini, su Fb il messaggio de “la forza buona”

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – La rivincita. Enzo Paolini, ci riprova. Dopo la mancata elezione a sindaco di Cosenza, Paolini si presenta alla parlamentarie

del 29 dicembre. Ancora una volta scende in strada per raccogliere consensi e voti, sventolando il vessillo del Sel. La sua campagna elettorale la sta veicolando su fb, seguendo un modello caro a tanti altri esponenti politici. Il suo programma, così come la sua determinazione politica al servizio della Calabria, la racconta lui stesso sul suo profilo del social network. “E quindi siamo in campo per le primarie di Sinistra Ecologia e Libertà che si terranno il prossimo 29 dicembre. È un momento bellissimo, importante, perché c’è la possibilità di superare attraverso questo strumento le nefandezze che ha prodotto il Porcellum, ridando ai cittadini la possibilità di scegliere i loro candidati. La mia candidatura è il risultato di un percorso cominciato un anno e mezzo fa con le comunali di Cosenza dove tantissime persone si sono incontrate, perché hanno scoperto di essere mosse dalla stessa domanda: è possibile costruire una politica che rappresenti davvero l’interesse dei territori, che rimetta al centro la vita concreta delle persone, ripartendo da parole antiche e modernissime quali libertà e giustizia sociale? La mia candidatura – si legge ancora – vuole dare fiato e gambe a quelle domande per farle correre con sempre maggior forza, per rimettere al centro dell’agenda nazionale la questione calabrese.Perché io sono convinto che esista una questione calabrese che deve assurgere a fatto nazionale. Una questione nella quale si intrecciano legalità e lotta alle mafie, ripristino di quei diritti che tra crisi e malapolitica, sono stati vilipesi, cancellati. Penso al diritto alla salute e al fatto che da noi, come dicono autorevoli relazioni ministeriali, i livelli essenziali d’assistenza sono stati sospesi. Penso ai nostri ragazzi, all’emigrazione silenziosa e dolorosa dei tanti che per un lavoro sono costretti ad abbandonare la Calabria. E potrei continuare ancora, un elenco lungo e dolente di tutti quelli che hanno perso la speranza. È vero: nella nostra terra il cambiamento è più difficile che altrove. Ma non è impossibile. Dobbiamo mandare a casa questa giunta regionale, dobbiamo dare all’Italia un governo che guardi al Sud non con disprezzo o fastidio, come hanno fatto quelli del centrodestra negli ultimi anni, ma che viva la nostra terra come una enorme ricchezza. Io credo – conclude Enzo Paolini – che tutto questo si possa fare. Cominciando a scegliere chi saranno i deputati che dovranno rappresentare la Calabria nei prossimi 5 anni.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza