Sequestrati beni per 1,5 milioni all’ex parroco di Isola di Capo Rizzuto e ai nipoti

I due nipoti avrebbero amministrato illecitamente il patrimonio dell'ex parroco di Isola di Capo Rizzuto condannato ad otto anni ed otto mesi di reclusione

CROTONE – La Guardia di Finanza, coordinata dalla Dda di Catanzaro, ha eseguito un decreto di sequestro, finalizzato all’applicazione della confisca prevista dal Codice Antimafia, del patrimonio, del valore di circa 1,5 milioni di euro, riconducibile all’ex parroco di Isola di Capo Rizzuto, don Edoardo Scordio, 75 anni, e a due suoi nipoti. Il sacerdote attualmente agli arresti domiciliari nel Centro internazionale di studi rosminiani di Stresa (Verbania), era stato arrestato nel 2017 nell’operazione “Jonny”, é stato condannato dal Tribunale di Crotone ad 8 anni di reclusione per associazione mafiosa, sentenza confermata in appello. Per l’accusa sarebbe stato il promotore di una truffa ai danni dello Stato in favore della cosca di ‘ndrangheta degli Arena attraverso la quale sarebbero state distratte consistenti somme di denaro che dovevano essere utilizzate per la gestione di un centro di accoglienza per migranti di Isola Capo Rizzuto.

- Pubblicità Clikio single-

In particolare sono stati sottopostia  sequestro 3 fabbricati e una villa di pregio, un autoveicolo, la partecipazione totalitaria in una società, all’epoca dei fatti (inchiesta Jonny) attività del settore del turistico alberghiero e tutti i rapporti bancari intestati e/o riconducibili ai soggetti ed ai loro familiari.

Il provvedimento di natura cautelare è stato eseguito sulla base di complesse indagini di natura economico-patrimoniale svolte dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Crotone, volte a verificare la provenienza dell’ingente patrimonio riferibile ai destinatari del provvedimento e la sproporzione rispetto ai redditi dichiarati e alla attività lavorativa. Le investigazioni hanno riguardato le vicende patrimoniali degli interessati a partire dal 2009 e si sono avvalse delle risultanze investigative dell’inchiesta “Jonny” che ha portato alla condanna dell’ex parroco. I due nipoti avrebbero amministrato i guadagni illeciti dello zio. 

- Pubblicità sky-

Correlati

In Calabria medici del 118 esclusi dai ‘ristori covid’: cresce la rabbia

COSENZA - Per Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu l'esclusione dai ristori covid dei sanitari del 118, nella Regione Calabria, è inaccettabile dal punto di...
Auditorium Callipari

Auditorium Calipari, chiusa l’inchiesta sul crollo del tetto. Ci sono 15 indagati

REGGIO CALABRIA - La Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha chiuso l'inchiesta sul crollo del tetto dell'auditorium "Nicola Calipari" al Consiglio regionale della...

Sisma devastante in Turchia e Siria, cordoglio di Occhiuto «nessuna conseguenza per Calabria»

CATANARO - Il presidente della Regione ha espresso "cordoglio per le vittime del catastrofico terremoto che ha colpito Turchia e Siria, e vicinanza a...

Pnrr, 139mln ai Consorzi di bonifica calabresi: «efficenti con i termini dei bandi»

CATANZARO - I Consorzi di bonifica e irrigazione calabresi, beneficiari di circa 139 milioni di euro a valere sulle risorse del Pnrr misura M2C4...
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

Cosenza, in arrivo 4 finanziamenti per oltre 2milioni di euro per le politiche sociali

COSENZA - "Abbiamo ottenuto 4 nuovi importanti finanziamenti, per un importo complessivo pari a circa 2milioni e 700mila euro, dal PNRR per progetti a...

In Calabria medici del 118 esclusi dai ‘ristori covid’: cresce la rabbia

COSENZA - Per Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu l'esclusione dai ristori covid dei sanitari del 118, nella Regione Calabria, è inaccettabile dal punto di...

Montalto Uffugo, ristrutturato un edificio destinato alle associazioni di volontariato

MONTALTO UFFUGO - A Santa Maria La Castagna di Montalto Uffugo, un vecchio edificio scolastico in disuso è stato riefficientato dall’amministrazione comunale guidata dal...
Auditorium Callipari

Auditorium Calipari, chiusa l’inchiesta sul crollo del tetto. Ci sono 15 indagati

REGGIO CALABRIA - La Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha chiuso l'inchiesta sul crollo del tetto dell'auditorium "Nicola Calipari" al Consiglio regionale della...

La Provincia di Cosenza punta a valorizzare il proprio patrimonio artistico. Presentato il progetto

E’ stato presentato presso la Provincia di Cosenza, il progetto che comprende una serie di azioni per ristrutturare e riqualificare il patrimonio artistico dell’Ente....

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

Sibari: nei magazzini del Parco Archeologico quasi 500 mila reperti

CASSANO ALLO IONIO (CS) - Circa 20mila cassette, quasi 500mila reperti, per la maggior parte ancora inediti provenienti dall'area jonica della Calabria del Nord...

Sisma devastante in Turchia e Siria, cordoglio di Occhiuto «nessuna conseguenza...

CATANARO - Il presidente della Regione ha espresso "cordoglio per le vittime del catastrofico terremoto che ha colpito Turchia e Siria, e vicinanza a...

Palio di Bisignano, eletto il nuovo capitano del Rione Santa Croce

BISIGNANO (CS) - Si sono svolte ieri nei locali della parrocchia di Santa Croce le elezioni del nuovo capitano del Rione, dopo che Andrea...

Code e disagi a Camigliatello Silano, Tavernise «gestione turistica da serie...

COSENZA - Dopo le segnalazioni degli utenti e i disagi vissuti ieri da chi ha deciso di recarsi a Camigliatello, interviene "È assurdo pensare...

Riparte ‘Corti Cosenza’, incontro dibattito con il regista Mimmo Calopresti

COSENZA - La cooperativa sociale 'Teatro in note' riparte con la nona edizione di Corti Cosenza, la manifestazione con la direzione artistica di Vera...

A lezione sul modello Tropea, nel 2022 oltre 3 milioni di...

CORIGLIANO ROSSANO (CS) - Sindaci e amministratori, imprenditori del settore turistico e della ricettività, dirigenti scolastici e studenti di tutte le età, associazioni culturali...