Accertata tubercolosi bovina in un allevamento, sequestrati 66 capi

Un intero allevamento è stato sequestrato nel Vibonese per tubercolosi bovina.

 

SAN GREGORIO D’IPPONA (VV) – Sessantasei capi di bovini sono stati sequestrati in un allevamento a San Gregorio D’Ippona, sui quali il servizio veterinario dell’Asp di Vibo Valentia ha accertato alcuni casi di tubercolosi bovina. Il sequestro contempla l’isolamento degli animali infetti e sospetti e la macellazione degli stessi sotto stretto vincolo sanitario e su autorizzazione del servizio Veterinario dell’Asp. La tubercolosi bovina e’ una patologia con effetti socio-economici e di salute pubblica di notevole rilevanza, essendo una malattia trasmissibile anche all’uomo sia per via diretta che indiretta tramite consumo di prodotti di origine animale contaminati. Polizia municipale, forze dell’ordine e servizio veterinario dell’Asp sono stati incaricati di controllare il rispetto dell’ordinanza. Copia dell’ordinanza e’ stata trasmessa anche all’assessorato alla Sanita’ della Regione Calabria.