Continua il saliscendi dei contagi in Calabria (+71). Nessun decesso, stabili i ricoveri - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Calabria

Continua il saliscendi dei contagi in Calabria (+71). Nessun decesso, stabili i ricoveri

In provincia di Cosenza oggi si contano + 28 contagi e due ricoveri. Processati poco più di 2mila tamponi, positività al 3,42%

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Ieri in discesa, oggi nuovamente in salita. Continua il saliscendi dei nuovi contagi da coronavirus riscontrati in Calabria, dove oggi si registrano più del doppio dei nuovi casi rispetto a ieri. Questa volta il maggior numero di nuovi positivi arriva dalla provincia di Cosenza, ma un incremento di registra un pò in tute le province. Nelle ultime 24 ore il numero dei tamponi processati scende lievemente, pur restano sopra quota 2mila. Non ci sono vittime nelle ultime 24 ore mentre negli ospedali calabresi resta invariato il dato dei ricoveri nei reparti covid (un nuovo ingresso a Cosenza e una dimissione a Catanzaro) mentre sale di un’unità il dato delle terapie intensive, con un nuovo ingresso all’Annunziata di Cosenza. Tra tamponi processati e positivi riscontrati, il tasso di positività torna a salire in modo sensibile ed è al % 3,42% (ieri era all’1,45%).

Sono +71 i nuovi positivi accertati oggi in tutta la Calabria dal dipartimento salute della Regione. Tra molecolari e antigenici nelle ultime 24 ore sono stati processati +2.074 tamponi. In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 971.420 soggetti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Nella nostra regione, con i nuovi positivi riscontrati oggi, si raggiungono i 69.805 casi totali da inizio pandemia. I casi confermati di oggi sono così suddivisi: Cosenza +28 contagi, Catanzaro +8, Crotone +13, Vibo Valentia +7, Reggio Calabria +15. Altra Regione o Stati esteri +0.

Nessuna vittima, salgono ancora i positivi

Analizzando i dati e i numeri sul contagio in Calabria, compresi i residenti e le persone da fuori regione, cresce ancora, seppur lievemete, il numero di persone attualmente positive al covid in tutta la Calabria: sono 2.092 le persone al momento positive, con un aumento di 29 persone rispetto a ieri. Il numero dei guariti sale in totale a 66.475, con un incremento di 42 persone nelle ultime 24 ore. Torna a zero il numero delle vittime. Il numero complessivo dei decessi da inizio pandemia è di 1.238.

Un ingresso in terapia intensiva

Resta stabile il dato sui ricoveri con nessuna variazione nei reparti covid mentre cresce di un’unità quello delle terapie intensive. Sono complessivamente 52 le persone ricoverate nei nosocomi calabresi. Di queste, 46 si trovano nei reparti di malattie infettive (+0)  e 5 in terapia intensiva (+1). Infine sono 2.041 le persone in isolamento domiciliare, 28 in più rispetto a ieri. Di queste, 171 sono persone residenti fuori regione o in altri Stati esteri.

Territorialmente i casi positivi sono così distribuiti:

Catanzaro
CASI ATTIVI 38 (4 in reparto, 1 in terapia intensiva, 33 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 10243 (10099 guariti, 144 deceduti)

Cosenza
CASI ATTIVI 1549 (25 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1521 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 21859 (21298 guariti, 561 deceduti)

Crotone
CASI ATTIVI 51 (1 in reparto, 0 in terapia intensiva, 50 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6589 (6488 guariti, 101 deceduti)

Reggio Calabria
CASI ATTIVI 263 (12 in reparto, 1 in terapia intensiva, 250 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 23082 (22744 guariti, 338 deceduti)

Vibo Valentia
CASI ATTIVI 19 (3 in reparto, 0 in terapia intensiva, 16 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5570 (5478 guariti, 92 deceduti)

 

Calabria

In Calabria la pillola abortiva è distribuita in tutti i principali ospedali della regione

La pillola RU486 viene distribuita negli ospedali e nei consultori della Provincia di Cosenza

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

CATANZARO – In Calabria tutti i principali ospedali di tutte le cinque Aziende sanitarie provinciali e delle quattro Aziende ospedaliere praticano, seguendo le indicazioni date dalla legislazione nazionale, sia l’aborto chirurgico sia quello con la pillola RU486.

Nel 2021 in Regione sono state praticate 1.334 interruzioni volontarie di gravidanza. La pillola RU486 viene distribuita negli ospedali e nei consultori della Provincia di Cosenza.

Continua a leggere

Calabria

Call tra Occhiuto e Amazon: “stiamo lavorando ad un progetto per le pmi calabresi”

“Un’occasione utile per illustrare a questa grande multinazionale tutte le opportunità che il nostro territorio offre e le politiche di attrazione degli investimenti”

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

CATANZARO – “Oggi ho avuto una call con i vertici di Amazon. Abbiamo parlato di un progetto di collaborazione, al quale stiamo lavorando, per supportare le piccole e medie imprese calabresi ad intraprendere sempre più un percorso di digitalizzazione e internazionalizzazione”. Lo riferisce su facebook il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto.

“È stata un’occasione utile – spiega Occhiuto – per illustrare a questa grande multinazionale tutte le opportunità che il nostro territorio offre e le politiche di attrazione degli investimenti che la Regione mette a disposizione di coloro che decidono di venire a fare impresa in Calabria. Vogliamo stimolare l’economia del nostro territorio, e per questo vogliamo creare un habitat naturale ideale per chi vuole fare impresa: anche per questo stiamo puntando sulle infrastrutture e sullo sviluppo del porto di Gioia Tauro. Sul tema delle infrastrutture, dell’intermodalita e dell’attrazione degli investimenti abbiamo condiviso opportunità e possibili sinergie per il futuro, a favore del territorio e delle piccole e medie imprese”.

Continua a leggere

Calabria

Maltempo, allerta gialla domani in Calabria: pioggia e vento

Dalle prime ore di sabato piogge e temporali raggiungeranno la Calabria. Sulla base dei fenomeni previsti, il Dipartimento ha dichiarato l’allerta gialla

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

ROMA – La perturbazione che in queste ore ha raggiunto l’Italia continuerà a determinare condizioni di maltempo su buona parte del centro sud, con piogge e temporali diffusi in particolare sul versante tirrenico. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo che prevede dal pomeriggio di oggi precipitazioni diffuse, che localmente potranno essere accompagnati da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento, su Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna e Sicilia.

Piogge che continueranno ad interessare anche Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Campania mentre dalle prime ore di sabato raggiungeranno Calabria, Basilicata e Puglia. Sulla base dei fenomeni previsti, il Dipartimento ha dunque valutato una allerta gialla per la giornata di sabato su 11 Regioni: Toscana, Lazio, Umbria, Abruzzo, Marche, Molise, Campania, Calabria, Puglia, Basilicata e Sicilia.

Continua a leggere

Di tendenza