Torino: 18enne calabrese suicida, aperta inchiesta. Sui social “morte ai gay”

Era originario del soveratese Orlando Merenda, il diciottenne che si è tolto la vita la Torino. Dietro al suo gesto potrebbe esserci l'omofobia

TORINO – Al momento non ci sono indagati ma sulla morte del diciottenne Orlando Merenda la Procura torinese ha aperto un’inchiesta per istigazione al suicidio. Il ragazzo, originario di Soverato, si è tolto la vita domenica scorsa intorno alle 14.30, gettandosi sotto un treno tra le stazioni Lingotto e Moncalieri e gli inquirenti ipotizzano che dietro alla sua tragica fine possa essere legata alla sua omosessualità. Il giovane non ha lasciato alcun messaggio prima di morire, ma le tracce arrivano dalla pagina Instagram di Orlando. Tra i numerosi messaggi di cordoglio e dolore infatti spuntano anche gli insulti e frasi come “Morte ai gay”. Secondo quanto emerso, proprio sui social qualche giorno prima del suo gesto, Orlando aveva scritto: “Il problema delle menti chiuse è che hanno la bocca aperta”. Ed è proprio la pista dell’omofobia quella seguita dalla Procura. Alcuni amici del giovane hanno infatti ammesso che Orlando veniva spesso preso in giro perchè omosessuale. Sarebbe stato deriso, umiliato.

La madre del giovane, Anna Screnci, che vive in Calabria dopo la separazione dal marito, è corsa a Torino. “Era un pezzo del mio cuore e ho cercato di non lasciarlo mai solo. Ma purtroppo non è bastato”. Poche ore prima della sua scomparsa aveva parlato con lui in videochiamata e non vedeva l’ora di poterlo riabbracciare quando il figlio sarebbe tornato, tra pochi giorni in Calabria per le vacanze. “Non era depresso ma oppresso”, ha detto la madre chiede verità e giustizia.

“Adesso ho un compito. Trovare i colpevoli e non mi darò pace... finché non uscirà la verità… Troveremo giustizia”. Queste le parole della mamma sui social: “Sarai il mio angelo, sono convinta che tu sia per sempre mio. Sei morto da martire. Ma nessuno meritava la tua vita”. “Non ho pensato mai a un gesto estremo, non di tua volontà. Chi mi ha tolto la mia gioia si pentirà amaramente. Sei stato ingannato, plagiato, deriso, umiliato… il tuo carattere così fragile… non sapevi dire di no. Sei stato l’amico di tutti. Troveremo giustizia”.

Gli agenti della polizia ferroviaria hanno acquisito i messaggi, sono andati a parlare con gli insegnanti dell’istituto alberghiero che il giovane frequentava per diventare barman e cameriere, stanno sentendo i compagni, gli amici. Il fratello di Orlando inoltre, ha riferito di una preoccupazione forte negli ultimi tempi. Orlando gli aveva confessato di avere paura di alcune persone ma non avrebbe fornito i nomi. “Era preoccupato – ha detto ancora il fratello – diceva che mettevano in dubbio la sua omosessualità”.

 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

“Calabria, un diamante grezzo”: a San Nicola Arcella forum su ambiente, mare, turismo

SAN NICOLA ARCELLA (CS) - “Calabria. Storia, paesaggi, 800 km di coste da Mar Jonio e Mar Tirreno che le conferiscono la conformazione di...

Ballottaggio a Montalto Uffugo, alle 19 affluenza al 25,2%. Al primo turno aveva votato...

MONTALTO UFFUGO (CS) - Resta inferiore rispetto alla precedente tornata, l'affluenza alle urne a Montalto Uffugo dove sono in corsa, al turno di ballottaggio...
Vaccarizzo albanese panorama

Vaccarizzo Albanese, partono i lavori di ammodernamento sulla Provinciale 180

VACCARIZZO ALBANESE (CS) - La SP 180 sarà chiusa al traffico veicolare da lunedì 24 giugno fino al 2 agosto, per consentire in massima...

Cosenza: al via il concorso letterario di narrativa breve ‘Riccardo Sicilia’

COSENZA - E' stato bandito dall’Associazione Biblioteca delle donne Fata Morgana e dall’Associazione culturale Il Filo di Sophia, la seconda edizione del concorso letterario...

Praia a Mare: Italia Nostra «a rischio un altro platano monumentale su viale della...

PRAIA A MARE (CS) - Italia Nostra - sezione Alto Tirreno Cosentino - lancia l'allarme su un altro grande platano monumentale del Viale della...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

“Calabria, un diamante grezzo”: a San Nicola Arcella forum su ambiente,...

SAN NICOLA ARCELLA (CS) - “Calabria. Storia, paesaggi, 800 km di coste da Mar Jonio e Mar Tirreno che le conferiscono la conformazione di...

Ballottaggio a Montalto Uffugo, alle 19 affluenza al 25,2%. Al primo...

MONTALTO UFFUGO (CS) - Resta inferiore rispetto alla precedente tornata, l'affluenza alle urne a Montalto Uffugo dove sono in corsa, al turno di ballottaggio...

Vaccarizzo Albanese, partono i lavori di ammodernamento sulla Provinciale 180

VACCARIZZO ALBANESE (CS) - La SP 180 sarà chiusa al traffico veicolare da lunedì 24 giugno fino al 2 agosto, per consentire in massima...

Cosenza: al via il concorso letterario di narrativa breve ‘Riccardo Sicilia’

COSENZA - E' stato bandito dall’Associazione Biblioteca delle donne Fata Morgana e dall’Associazione culturale Il Filo di Sophia, la seconda edizione del concorso letterario...

Praia a Mare: Italia Nostra «a rischio un altro platano monumentale...

PRAIA A MARE (CS) - Italia Nostra - sezione Alto Tirreno Cosentino - lancia l'allarme su un altro grande platano monumentale del Viale della...

Autonomia differenziata, Ciacco «la battaglia di Rosaria Succurro è ipocrita propaganda»

COSENZA - "Evidentemente la sconfitta che qui, a Cosenza, quindici giorni fa, in occasione delle elezioni per il parlamento europeo, ha sonoramente subito Forza...