Offre soldi ai poliziotti per evitare un controllo. Arrestato, aveva addosso cocaina - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Calabria

Offre soldi ai poliziotti per evitare un controllo. Arrestato, aveva addosso cocaina

Un trentenne si è avvicinato ai poliziotti chiedendo di far finta di nulla in cambio di soldi. È accusato di istigazione alla corruzione

Marco Garofalo

Pubblicato

il

CROTONE – Ha offerto del denaro a quattro poliziotti per evitare un controllo ed essere lasciato andare ma è stato arrestato per istigazione alla corruzione. E’ accaduto a Crotone dove gli agenti hanno notato un’auto procedere con un’andatura irregolare ed hanno intimato l’alt al conducente. L’uomo, un trentenne, si è avvicinato ai poliziotti incurante della distanza di sicurezza e privo di mascherina ed ha offerto loro una somma di denaro per lasciarlo andar via e far finta di nulla. Ma gli agenti hanno arresto l’uomo e dai successivi accertamenti, hanno anche appurare il perché di tale comportamento. Infatti, dopo essere stato perquisito, gli è stata trovata addosso una dose di cocaina. Per questo è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. I veicolo è sottoposto a sequestro penale.

Calabria

Nasconde fucile e munizioni dentro uno sgabuzzino: arrestato operaio

Detenzione abusiva di arma clandestina e munizioni è l’accusa nei confronti di un 42enne incensurato di Caulonia, nel reggino

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

CAULONIA (RC) – A Caulonia, i Carabinieri, nell’ambito di servizi finalizzati alla ricerca di armi ed esplosivi nel territorio di competenza, hanno arrestato N. E., operaio incensurato, 42enne del posto, per detenzione abusiva di arma clandestina e munizioni.

Nello specifico, i militari della locale Stazione unitamente ai carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, ad esito di un controllo di polizia eseguito presso l’abitazione dell’interessato, hanno rinvenuto, nascosto all’interno dello sgabuzzino, occultato in una scatola di cartone tra varie coperte, un fucile artigianale, realizzato attraverso assemblaggi di vari componenti, cal. 8 privo di matricola e oltre 100 munizioni detenute senza la prevista licenza dell’Autorità. Espletate le formalità di rito, l’arrestato, ad esito dell’udienza di convalida, è stato rimesso in libertà su disposizione della competente Autorità giudiziaria.

Continua a leggere

Calabria

Il ministro del Lavoro Orlando domani in visita a Cosenza

Il ministro incontrerà la candidata del centrosinistra alla Presidenza della Regione Amalia Bruni e il candidato a sindaco Franz Caruso

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

CATANZARO – Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Andrea Orlando, sarà in Calabria domani, mercoledì 29 settembre. Il ministro aprirà i suoi impegni con una visita istituzionale allo stabilimento Hitachi Rail di Reggio Calabria, per poi proseguire per Lamezia Terme dove alle 17.30, al Grand Hotel Lamezia, parteciperà ad un incontro pubblico con il candidato del Partito Democratico nella circoscrizione centrale, Fabio Guerriero. Il ministro incontrerà poi la candidata alla Presidenza della Regione del centrosinistra Amalia Bruni a Cosenza, alle 18.45, al Caffè Scarpelli, a piazza della Riforma, per un appuntamento con la stampa. Subito dopo, alle 19.15, Orlando parteciperà ad una iniziativa pubblica in sostegno di Franz Caruso, candidato sindaco di Cosenza del centrosinistra, al cinema San Nicola e alle 21.00 chiuderà gli appuntamenti della giornata a Spezzano della Sila, insieme al candidato sindaco Salvatore Monaco, al candidato per il Consiglio regionale Franco Iacucci e alla capolista del Partito Democratico per la circoscrizione nord, Maria Locanto.

Continua a leggere

Calabria

Meno di 100 nuovi contagi in Calabria e positività al 2,62%. Salgono i ricoveri

Scende ancora il numero dei nuovi positivi in Calabria e positività che scende al 2,62%. In aumento invece i ricoveri

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – L’epidemia di coronavirus continua a mostrare evidenti segni di miglioramento anche in Calabria, dove oggi sono poco meno di 100 i nuovi contagi registrati, e con un numero di tamponi tornato a salire dopo il calo di ieri. Tra molecolari e antigenici nelle ultime 24 ore sono stati processati +3.699 test, che portano ad una netta discesa del tasso di positività che si attesta al 2,62%. Unica nota negativa arriva dai ricoveri, visto che anche oggi risalgono i posti letto occupati in area medica mentre restano invariati nelle unità di terapia intensiva. Stabile il numero delle vittime: anche oggi si contano 2 decessi.

Sono +97 i nuovi positivi accertati oggi in tutta la Calabria dal dipartimento salute della Regione (ieri erano +107), compresi 11 migranti e un positivo residenti fuori regione. I casi confermati di oggi sono così suddivisi: Cosenza +31 contagi, Catanzaro +8, Crotone +12, Vibo Valentia +5, Reggio Calabria +29, altra Regione o Stati esteri +12. Nella nostra regione, con i nuovi positivi riscontrati oggi si raggiungono gli 83.475 casi totali da inizio pandemia.

Due vittime, sempre in calo i casi attivi

Analizzando i dati e i numeri sul contagio in Calabria, compresi i residenti e le persone da fuori regione, scende ancora il numero di persone attualmente positive al covid in tutta la Calabria: i casi attivi sono in totale 3.854, con una diminuzione di 123 persone rispetto a ieri. Il numero dei guariti sale complessivamente a 78.221 con un incremento di 218 persone nelle ultime 24 ore. Sono due le vittime accertate da ieri (una rispettivamente a Cosenza e a Crotone) che portano numero complessivo dei morti da inizio pandemia a 1.400.

Ancora in aumento i ricoveri

Cresce ancora il numero dei posti letto occupati in area medica (otto ricoveri e una dimissione) mentre resta invariato nelle terapie intensive. Sono complessivamente 179 le persone ricoverate nei nosocomi calabresi. Di queste, 166 si trovano nei reparti di malattie infettive (+7) e 13 in terapia intensiva (+0). Infine sono 3.675 le persone in isolamento domiciliare, con una diminuzione di 130 persone rispetto a ieri. Di queste, 328 sono persone residenti fuori regione o in altri Stati esteri.

Territorialmente i casi positivi sono così distribuiti:

Catanzaro
CASI ATTIVI 200 (20 in reparto, 3 in terapia intensiva, 177 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 11.163 (11.011 guariti, 152 deceduti)

Cosenza
CASI ATTIVI 1.392 (37 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1352 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 25.786 (25.147 guariti, 639 deceduti)

Crotone
CASI ATTIVI 282 (11 in reparto, 0 in terapia intensiva, 271 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7.754 (7.640 guariti, 114 deceduti)

Reggio Calabria
CASI ATTIVI 1566 (90 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1.471 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 27.753 (27.364 guariti, 389 deceduti)

Vibo Valentia
CASI ATTIVI 82 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 76 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6.244 (6.146 guariti, 98 deceduti)

Continua a leggere

Di tendenza