Prova ad accoltellare il padre, poi tenta il suicidio lanciandosi dal balcone

Anche nel 2012 il giovane aveva tentato di uccidere il padre che nell’occasione era rimasto ferito.

 

PIZZO CALABRO (VV) – E’ successo a Pizzo Calabro, dove P.V., 36 anni, dopo essersi avventato contro il padre con un coltello, è stato disarmato da alcuni familiari intervenuti nell’immediatezza. Subito dopo, quindi, il giovane ha tentato di gettarsi dal balcone. Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri della locale stazione che con il maresciallo Paolo Fiorello hanno riportato la calma ed hanno accompagnato il giovane in ospedale per un trattamento sanitario obbligatorio. Nel frattempo, il gip di Vibo Valentia ha emesso nei confronti del giovane un ordine di carcerazione in una struttura sanitaria di Catanzaro, provvedimento a cui hanno dato esecuzione gli stessi carabinieri.