Bimbo "scaricato" dall'autista dello scuolabus: vergognoso - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Bimbo “scaricato” dall’autista dello scuolabus: vergognoso

Avatar

Pubblicato

il

RENDE – Una punizione esemplare. E’ quella che meriterebbe di ricevere l’autista di uno scuolabus di Rende che, in barba alla sua funzione di garantire la sicurezza dei bambini sul bus, ha fatto scendere un bimbo di 10 anni dal torpedone colorato di giallo, solo perchè lui,

o meglio suo padre, non pagava la retta per lo scuolabus. Per questo ha deciso di trasformarsi in “giustiere comunale”, lasciando il piccolo a diversi chilometri di distanza da casa, solo, in mezzo ad una strada trafficata, pericolosa, perchè la zona, contrada Nogiano di Rende, è caratterizzata da un elevato passaggio di auto e altri mezzi. La notizia della disavventura del piccolo è raccontata dalla collega Deborah Furlano, cronista di Calabria Ora, sulle colonne odierne della testata giornalistica regionale. Non è tollerabile che un dipendente del Comune di Rende si prenda la briga di decidere chi fa scendere o salire da uno scuolabus. Non è colpa del piccolo, nè tantomeno di suo padre, se al genitore non viene pagato lo stipendio, solo perchè Alberto, il nome del padre, è un dipendente della Giseco, la società che gestisce la depurazione delle acque, sono mesi che non vede un centesimo, perchè la società per cui lavora non riesce a recuperare i crediti che vanta dai Comuni morosi. E non stiamo parlando di spiccioli, ma di cifre a diversi zeri. Quicosenza esprime tutta la sua solidarietà al piccolo e a suo padre per l’umiliazione subita, quicosenza si augura che il sindaco Vittoria Cavalcanti, amministratore attento alle esigenze dle territorio e alla gente che vive a Rende, prenda subito un provvedimento nei confronti dell’autista dello scuolabus. Siamo convinti, sicuri di interpretare la volontà popolare, che un semplice scappellotto non basta, così come un richiamo ufficiale avrebbe un valore semplicemente simbolico. Serve ben altro.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza