Dall’Unical una soluzione “green” per l’industria del cuoio a base di argilla calabrese

L’Università della Calabria è partner del progetto EcoCalMix che ha come obiettivo lo sviluppo di preparati ecosostenibili. Le fasi del progetto sono finanziate dalla Regione

 

 

 

ARCAVACATA (CS) – Il Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra è partner del progetto EcoCalMix (Ecofriendly Mix based on Calabrian clay for tanning applications) che ha come obiettivo lo sviluppo di preparati ecosostenibili basati su argille calabresi e destinati all’utilizzo nell’industria conciaria. Il progetto, che coinvolge anche l’azienda Alpa SpA, è finanziato dalla Regione Calabria nell’ambito della Smart Specialization Strategy (S3) ed è finalizzato a trasformare i risultati della ricerca pubblica in prodotti o servizi innovativi sviluppati da imprese calabresi.

La Regione supporta le imprese nelle fasi di definizione e validazione di un nuovo prodotto o servizio ai fini della verifica di fattibilità e della messa in produzione. Il responsabile scientifico del progetto è il professor Mauro la Russa.