Covid: aumento dei contagi, al via screening di massa ad Albi

Sono iniziate stamattina ad Albi, comune della Presila catanzarese, le operazioni di screening di massa disposte dall’Amministrazione comunale

 

ALBI (CZ) – Attualmente sono 6 i soggetti risultati positivi al tampone eseguito dall’Asp e 15 da test privati. Lo screening, deciso dopo l’aumento negli ultimi giorni delle persone contagiate, proseguirà fino a domenica e si sta svolgendo in modalità drive-in con l’ausilio della Polizia locale, dei volontari di protezione civile “Angeli della Sila” e dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri.

Fino a ieri sera la situazione dei contagi vede sei positivi riscontrati con tampone effettuato dall’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, 15 con test effettuati in laboratorio privato e 32 persone in isolamento fiduciario-quarantena.

“Lo screening di massa – ha reso noto l’Amministrazione comunale – sarà effettuato attraverso una postazione drive-in situata in viale Kennedy. Per i soggetti che non potranno recarsi sul posto a causa di problemi di salute, deambulazione o altro, verrà programmata l’esecuzione del test nelle proprie abitazioni, previa prenotazione”. “Non esitate ad effettuare il tampone, non abbiate paura – è detto nella nota – solo con la vostra sensibilità e con il vostro senso di responsabilità, si potrà conoscere e circoscrivere la reale entità dei soggetti positivi e tornare tutti alla normalità il più presto possibile”.