Nuovo record di contagi in Calabria: in un giorno +239, 68 in provincia di Cosenza

Continuano a salire i nuovi contagi da coronavirus in Calabria che registra un novo record negativo con 239 contagi in un solo giorno, mai così tanti. La maggior parte rilevata nel reggino con quasi 100 casi, 68 nel cosentino. Altri 10 nuovi ricoveri
.

COSENZA – Nuovo record negativo di contagi in Calabria. Mai finora erano stati registrati così tanti nuovi positivi in 24 ore: sono 239 in più (il record negativo era del 27 ottobre con 234 contagi accertati). Oggi, nel report settimanale, l’ISS ha inserito la Calabria nello scenario 4, quello peggiore e a rischio lockdown. Il dato regionale è trascinato negativamente dalla provincia di Reggio Calabria, dove tornano a salire i contagi, che oggi conta 98 nuovi positivi. Nella provincia di Cosenza ne sono stati accertati 68. Incremento deciso anche per quella di Catanzaro con 63 positivi accertati nelle ultime 24 ore e a Vibo Valentia con 8 nuovi contagi. Due invece nella provincia di Crotone. Per il quinto giorno consecutivo, continua a salire anche il dato sul numero di tamponi analizzati. Da ieri sono stati processati 2.845 tamponi (giovedì erano stati 2.725) che portano il totale dei test analizzati a 268.922. Con i numeri di oggi il totale dei casi nella nostra Regione, comprese le vittime e i guariti, in Calabria sale a 4.863.

I numeri del contagio

Analizzando i dati e i numeri sul contagio in Calabria, compresi i residenti e le persone da fuori regione, salgono a 2.950 le persone positive al virus, 237 in più rispetto a ieri. Le vittime totali sono 114, con un incremento di +1 da ieri. Da ieri si registra un solo guariti in più che portano il totale delle persone che hanno sconfitto la malattia a 1.799. Cresce, purtroppo, ancora il numero dei ricoveri ordinari in ospedale (+10 da ieri): sono 151 in totale di cui 9 in terapia intensiva. Nel dettaglio 38 sono a Catanzaro (di cui uno in terapia intensiva), 53 all’Annunziata di Cosenza (di cui quattro in terapia intensiva)56 Al GOM di Reggio Calabria (di cui quattro in terapia intensiva) mentre allo Jazzolino di Vibo Valentia i ricoverati sono quattro Infine sono 2.799 le persone in isolamento domiciliare con sintomi lievi o asintomatiche, 227 in più rispetto a ieri. Di questi 268 sono persone residenti in un’altra regione o all’estero.

Territorialmente in casi sono così distribuiti

Catanzaro
CASI ATTIVI 409 (37 in reparto; 1 in terapia intensiva; 371 in isolamento domiciliare). CASI CHIUSI 337 (301 guariti; 36 decessi)

Cosenza
CASI ATTIVI 876 (49 in reparto; 4 in terapia intensiva; 823 in isolamento domiciliare). CASI CHIUSI 640 (guariti 599; decessi 41)

Reggio Calabria
 CASI ATTIVI 1273 (52 in reparto; 4 in terapia intensiva; 1217 in isolamento domiciliare). CASI CHIUSI 524 (500 guariti; 24 decessi)

Crotone
CASI ATTIVI 77 (0 in reparto; 0 in terapia intensiva; 77 in isolamento domiciliare). CASI CHIUSI 161 (155 guariti; 6 decessi)

Vibo Valentia
CASI ATTIVI 47 (4 in reparto; 0 in terapia intensiva; 43 in isolamento domiciliare). CASI CHIUSI 124 (118 guariti; 6 decessi)

Altra Regione o stato Estero
CASI ATTIVI 268 (238 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 127 (126 guariti, 1 deceduto). È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione