Emergenza Covid, tavolo permanente in Regione. Spirlì incontra i direttori generali

Un incontro voluto dal presidente facente funzioni Spirlì che ha incontrato i Dg per analizzare la situazione della pandemia nella nostra regione e “stabilite priorità emergenza. Il confronto si trasformerà in tavolo permanente
.

CATANZARO – Un vertice con tutti i direttori generali della Regione Calabria per mettere a punto le strategie amministrative per il prossimo futuro. Lo ha convocato stamattina il presidente facente funzioni della Giunta regionale, Nino Spirlì, “che ha così avviato – é detto in un comunicato dell’ufficio stampa dell’esecutivo – un proficuo confronto con i vari responsabili dei dipartimenti della Cittadella”. Nel corso del vertice è stata analizzata l’attuale situazione della Calabria, anche e soprattutto alla luce della seconda ondata della pandemia da Coronavirus, e sono state messe a fuoco le strategie amministrative che caratterizzeranno i prossimi mesi.

“Ci siamo incontrati – spiega Spirlì – per stabilire le priorità dell’emergenza covid ma anche per essere messi a conoscenza di alcune criticità, da risolvere al più presto. Da parte di tutti i direttori generali è stata dichiarata la massima disponibilità a lavorare in piena unione e collaborazione. Abbiamo stabilito, inoltre, che il confronto di oggi diventerà costante e si trasformerà in un tavolo permanente, cosicché tutti i dipartimenti della Regione possano essere informati tempestivamente e lavorare in sintonia, collaborazione e nella massima trasparenza”. “Il Palazzo – conclude il presidente facente funzioni della Regione – continua dunque a rimanere aperto e disponibile non solo all’ascolto, ma anche all’accoglienza dei calabresi e all’accoglimento di tutte le urgenze, le necessità e le richieste che arriveranno in questo particolare e difficile momento per la nostra regione e per l’Italia intera”.