Contagi record in Calabria +102, mai così tanti da inizio pandemia. Nel cosentino +19

Crescita vertiginosa di nuovi contagi in Calabria dove si contano 102 nuovi positivi ma con il record di tamponi, quasi 5mila. Superati i 900 casi attivi. Il maggior numero di casi arriva dal reggino con 56 positivi mentre in provincia di Cosenza si contano 19 nuovi contagi
.

COSENZA – Crescita vertiginosa dei contagi da Covid-19 in Calabri dove da ieri si registrano 108 nuovi positivi, il numero più alto mai registrato nella nostra Regione da inizio pandemia. In primavera il numero più alto fu registrato il 27 marzo quando i contagi giornalieri furono 101. Rispetto ad allora, però, da evidenziare anche il numero record di tamponi effettuati in una sola giornata con ben 4.715 tamponi in più che portano il totale dei test a 231.287. Il totale dei contagi in Calabria comprese le vittime e i guariti, sale così a 2.589. Relativamente ai nuovi contagi di oggi riportati nel consueto bollettino del dipartimento salute della Regione, è sempre la provincia di Reggio Calabria a far registrare il maggior numeri di contagi con 56 casi seguita da quella di Catanzaro con 22 e da quella di Cosenza con 19 nuovi positivi. Tre i casi registrati in provincia di Vibo Valentia e nessuno in quella di Crotone.

I numeri del contagio in Calabria

Analizzando i dati e i numeri sul contagio in Calabria, compresi i residenti e le persone da fuori regione, sono 904  le persone positive al virus, 45 in più rispetto a ieri. Le vittime totali sono 104 mentre nelle ultime 24 ore si registrano anche 72 guariti in più che porta il totale delle persone che hanno sconfitto la malattia a 1.581. A fronte di un aumento così alto di contagi restano tutto sommato stabili i ricoverati in ospedale: sono 55 in totale, 1 in più da ieri. Di queste 19 sono a Catanzaro (di cui tre in terapia intensiva), 12 all’Annunziata di Cosenza e 24 al GOM di Reggio Calabria (di cui uno in terapia intensiva). Infine sono 849 le persone positive al Covid-19 in isolamento domiciliare con sintomi lievi o asintomatiche, 43 in più rispetto a ieri. Di questi 212 sono persone residenti in un’altra regione o all’estero. Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 1.150.

Territorialmente in casi sono così distribuiti

Catanzaro
 CASI ATTIVI 106 (16 in reparto; 3 in terapia intensiva; 87 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 308 (274 guariti, 34 deceduti).

Cosenza
CASI ATTIVI 180 (12 in reparto; 168 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 576 (540 guariti, 36 deceduti)

Reggio Calabria
CASI ATTIVI 381 (23 in reparto; 1 in terapia intensiva; 357 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 429 (408 guariti, 21 deceduti)

Crotone
CASI ATTIVI 7 (7 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 146 (140 guariti, 6 deceduti)

Vibo Valentia
CASI ATTIVI 18 ( 18 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 114 (108 guariti, 6 deceduti).

Altra Regione o stato Estero
CASI ATTIVI 212 (212 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 112 (111 guariti, 1 deceduto)