Coronavirus, sale il numero dei positivi e delle vittime in Calabria: 15 nuovi casi e due decessi

Si tratta di 8 persone risultate positive nel catanzarese e 7 nel cosentino. Si arriva dunque ad un totale di 1.921 persone che finora hanno contratto il virus

 

CATANZARO – Sale il numero dei positivi in Calabria: altre 15 persone (tutte corregionali): 8 nel catanzarese e 7 nel cosentino. A Cosenza oggi si registrano 7 nuovi casi, quattro con indagine epidemiologica in corso, un contatto di caso noto, due positivi al test sierologico, di cui un’insegnante. Si arriva dunque ad un totale di 1.921 persone che finora hanno contratto il virus; nel totale sono compresi i 251 soggetti provenienti da altre regioni o Stati esteri e altri 513 che sono attualmente attivi. Sono 193.439 i tamponi fin ad oggi eseguiti in Calabria, 191.518 dei quali hanno dato esito negativo, 1.764 quelli analizzati nelle 24 ore appena trascorse.

Sempre rispetto a ieri si registrano nuove guarigioni: altre 8, sette nel catanzarese e una nel reggino; fino ad ora sono state in tutto 1.212. Cresce anche e purtroppo il bilancio delle vittime: altre due persone, entrambe a Cosenza: un 73enne di Buonvicino e, poche ore dopo, un 72enne di Corigliano: pertanto, sono ora 99 i decessi registrati in Calabria, 100 se si vi si aggiunge quello di un turista di un’altra regione. Negli ospedali restano ricoverati 32 positivi (-3 da ieri) due dei quali lasciano la terapia intensiva di Catanzaro. Sono invece 327 (+8 da ieri) i soggetti attivi attualmente in isolamento domiciliare.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: 10 in reparto; 2 in terapia intensiva; 67 in isolamento domiciliare; 198 guariti; 33 deceduti.

– Cosenza: 11 in reparto; 119 in isolamento domiciliare; 482 guariti; 36 deceduti.

– Reggio Calabria: 7 in reparto; 98 in isolamento domiciliare; 330 guariti; 19 deceduti.

– Crotone: 22 in isolamento domiciliare; 117 guariti; 6 deceduti. – Vibo Valentia: 2 in reparto; 21 in isolamento domiciliare; 85 guariti; 5 deceduti.

Altra Regione o Stato Estero: 251 (nel totale è compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione). I ricoverati del setting “Fuori regione” e dei migranti sono stati inseriti nei conteggi dei rispettivi reparti di degenza. Complessivamente i ricoveri presso l’Ospedale di Catanzaro sono 10 di cui 5 sono riferiti a persone non residenti. I ricoverati presso l’AO di Cosenza sono 11; di questi tre sono “non residenti”, mentre la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita nel setting “fuori regione”.