Trasportava 1.480 pulcini in condizioni precarie, 7 erano privi di vita. Denunciato

I poveri animali erano trasportati in condizioni igienico sanitarie precarie. Sette erano privi di vita. I carabinieri hanno scoperto che l’uomo non era in possesso dell’autorizzazione alla vendita

 

CIRÒ MARINA (KR) – I carabinieri hanno fermato il mezzo, condotto da un 46enne di Afragola, nel napoletano, mentre trasportava un carico di pulcini in precarie condizioni igienico sanitarie. L’uomo è stato denunciato con l’accusa di maltrattamento di animali.

I militari, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato l’uomo che era alla guida di un mezzo con all’interno 1.480 piccoli esemplari, di cui sette privi di vita, stipati in 37 contenitori di cartone. I pulcini erano destinati alla vendita ambulante nonostante il conducente del mezzo e proprietario del carico risultasse privo di autorizzazioni al trasporto ed alla vendita. Il servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provinciale ha costatato le precarie condizioni igienico-sanitarie degli animali che sono stati sequestrati e presi in custodia in locali del Comune di Cirò Marina.