Affluenza alle 19 in Calabria: ha votato il 22,4% per il referendum e il 33% alle comunali

Alle 19 nei seggi in Calabria si è recato il 22,4% per il Referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari ed il 33% per le amministrative. In provincia di Cosenza alle Comunali il dato di affluenza più alto è a San Pietro in Guarano

 

CATANZARO – Il 22,4% dei calabresi alle 19 ha votato per il referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari e dei senatori. Lo rende noto il sito del Viminale. Per quanto riguarda le elezioni amministrative, alle 19 l’affluenza alle urne per il rinnovo dei 72 consigli comunali calabresi è stata del 33%.

A Reggio Calabria e Crotone, le percentuali dei votanti, sempre alle 19, sono state rispettivamente 32,24% e il 37,39%. In provincia di Cosenza, sono 19 i comuni al voto, due sopra i 15.000 abitanti e alle 19 ha votato il 31,77%. Tra i comuni del Cosentino chiamati a scegliere il sindaco l’affluenza più alta è stata registrata a San Pietro in Guarano (45,3%).

L’affluenza negli altri comuni della Provincia di Cosenza alle ore 19.00:

Castrovillari – 31,2%
Cerzeto – 23,8%
Cetraro – 31,2%
Dipignano – 33,1%
Grisolia – 29,5%
Orsomarso – 23,9%
Piane Crati – 43,4%
Roggiano Gravina – 27,4%
San Fili – 42,4%
San Giovanni in Fiore – 30,9%
San Lorenzo del Vallo – 22,12%
San Lucido – 36,8%
Sant’Agata D’Esaro – 27,6%
Scalea – 28,5%
Tortora – 40,9%

Più bassa l’affluenza per quanto riguarda il referendum nelle 5 province calabresi. A Cosenza si è recato alle urne il 20,32% degli aventi diritto. A Catanzaro la percentuale è del 21,8%, Crotone 29%, Reggio Calabria 23,9% e Vibo Valentia 21,4%.