Rubano 3mila euro in un supermercato in pieno lockdown, arrestati

I due sono stati identificati dalla Polizia di Stato che ha visionato le immagini dei sistemi di videosorveglianza

 

REGGIO CALABRIA – Ad incastrare i due, cittadini stranieri, Florin Toader, di 30 anni, romeno di origine, e Traian Grancea, di 26, di origine polacca, sono state le immagini della videosorveglianza. La Polizia di Stato dopo l’identificazione li ha arrestati con l’accusa di furto. In pieno lockdown, nella notte del 15 aprile scorso ai danni rubarono dalle casse di un supermercato di Reggio Calabria.

L’indagine ha consentito agli investigatori di acquisire il DVR del sistema di video sorveglianza dell’esercizio commerciale. L’analisi delle immagini registrate ha fornito elementi chiari per ricostruire la dinamica del furto. I due, da quanto emerso, dopo essere entrati da una finestra dell’esercizio commerciale, forzando l’ingresso, si sono appropriati delle casse dei registratori in cui erano contenuti circa 3.300 euro, diverse bottiglie di liquori e altra merce dagli scaffali. Nel corso di perquisizioni ad uno dei due arrestati sono stati anche sequestrati gli indumenti indossati durante il furto.