Ventunenne sfugge al controllo, trovato con droga e arrestato

L’accusa è detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

 

REGGIO CALABRIA – Gli agenti delle volanti della questura di Reggio Calabria hanno arrestato un giovane, G.P., di 21 anni, bloccato dopo che aveva tentato di sfuggire ad un controllo. Il giovane percorreva via Sbarre Centrali a bordo di una bicicletta elettrica e, di fronte all’alt intimato dalla pattuglia, ha tentato di fuggire, gettando a terra un involucro.

L’immediato intervento degli operatori ha loro consentito di bloccare il fuggitivo e di recuperare l’involucro contenente circa 18 grammi di cannabis buttato via dal ragazzo. Il giovane, durante il controllo, ha peraltro opposto resistenza provocando lesioni agli agenti delle Volanti, e nei suoi confronti sono inoltre stati adottati i provvedimenti sanzionatori previsti dalle norme in materia di prevenzione della diffusione del virus Covid-19. Il magistrato ha disposto nell’immediatezza la misura degli arresti domiciliari, ed in sede di udienza ha convalidando l’arresto.