Coronavirus, in Calabria record di positivi in un giorno (+101). I contagiati salgono a 494

Nelle ultime 24 ore sono 101 i positivi in più in Calabria che portano il totale dei contagiati a 494. A pesare sul dato odierno gli oltre 60 contagiati nella RSA di Chiaravalle e i 13 nella casa di cura per anziani di Bocchigliero. 

.

COSENZA – La giornata peggiore in Calabria che fa registrate un esplosione di nuovi contagi da coronavirus con 101 positivi in più rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 48 positivi. Il totale delle persone che hanno contratto il virus nella nostra regione sfiora oramai quota 500 (sono 494 i contagiati). A incidere notevolmente sull’aumento dei positivi i focolai nelle due case di cura per anziani a Chiaravalle (dove sono oltre una sessantina i malati) e a Bocchigliero. Ad oggi, comunica il bollettino della regione, sono stati effettuati 5.385 tamponi (+739 da ieri), quelli negativi sono 4.891. Dei pazienti attualmente positivi 125 si trovano ricoverati nei vari ospedali della regione e di questi 22 sono in gravi condizioni nelle terapie intensive. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro. I deceduti comunicati dal bollettino della regione sono 18. 

Sono 344 le persone in isolamento domiciliare. I soggetti in quarantena volontaria sono 7505, così distribuiti: 1.787 a Cosenza, 825 a Crotone, 874 a Catanzaro, 593 a Vibo Valentia e 3.426 a Reggio Calabria.Le  persone giunte in Calabria dal nord che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 11.958.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

Catanzaro: 15 in reparto – 12 in rianimazione – 101 in isolamento domiciliare
Cosenza: 41 in reparto – 3 in rianimazione – 74 in isolamento domiciliare – 8 deceduti
Reggio Calabria: 25 in reparto – 6 in rianimazione – 95 in isolamento domiciliare – 7 guariti – 7 deceduti
Vibo Valentia: 3 in reparto – 1 in rianimazione – 21 in isolamento domiciliare – 1 deceduto
Crotone: 19 in reparto – 0 in rianimazione – 53 in isolamento domiciliare – 2 deceduti

 

 

l numeri dei contagi in Calabria (dati Regione)

Domenica 1 marzo
1 contagiato (1 isolamento)

Lunedì 2 marzo
1 contagiato (1 isolamento)

Martedì 3 marzo
1 contagiato (1 isolamento)

Mercoledì 4 marzo
1 contagiato (1 isolamento)

Giovedì 5 marzo (+1) 
2 contagiati (1 ricoverato – 1 isolamento)

Venerdì 6 marzo (+2)
4 contagiati (2 ricoverati – 2 isolamento)

Sabato 7 marzo (+0)
4 contagiati (2 ricoverati – 2 isolamento)

Domenica 8 marzo (+5)
9 contagiati (5 ricoverati – 4 isolamento)

Lunedì 9 marzo (+0)
9 contagiati (8 ricoverati – 1 isolamento)

Martedì 10 marzo (+2)
11 contagiati (10 ricoverati – 1 isolamento)

Mercoledì 11 marzo (+6)
17 contagiati (12 ricoverati – 5 isolamento)

Giovedì 12 marzo (+15) 
32 contagiati (16 ricoverati – 16 isolamento)

Venerdì 13 marzo (+5) 
37 contagiati (21 ricoverati – 16 isolamento)

Sabato 14 marzo (+22)
59 contagiati(26 ricoverati – 33 isolamento – 1 vittima)

Domenica 15 marzo (+10)
68 contagiati (38 ricoverati – 28 isolamento – 1 vittima)

Lunedì 16 marzo (+21)
89 contagiati (43 ricoverati – 44 isolamento – 1 vittima)

Martedì 17 marzo (+25)
114 contagiati (55 ricoverati – 57 isolamento – 1 vittima)

Mercoledì 18 marzo (+15)
129 contagiati (56 ricoverati – 70 isolamento – 1 vittima)

Giovedì 19 marzo (+40)
169 contagiati (73 ricoverati – 91 isolamento – 3 vittime)

Venerdì 20 marzo (+38)
207 contagiati (87 ricoverati – 120 isolamento – 4 vittime)

Sabato 21 marzo (+28)
235 contagiati (89 ricoverati – 136 isolamento – 5 vittime – 5 guariti)

Domenica 22 marzo (+38)
273 contagiati (111 ricoverati – 166 isolamento – 7 vittime – 5 guariti)

Lunedì 23 marzo (+19)
292 contagiati (102 ricoverati – 178 isolamento – 7 vittime – 5 guariti)

Martedì 24 marzo (+27)
319 contagiati (108 ricoverati – 195 isolamento – 11 vittime – 5 guariti)

Mercoledì 25 marzo (+32)
351 contagiati (116 ricoverati – 217 isolamento – 11 vittime – 7 guariti)

Giovedì 26 marzo (+42)
393 contagiati (124 ricoverati  – 248 isolamento – 14 vittime – 7 guariti)

Venerdì 27 marzo (+101)
494 contagiati (125 ricoverati – 344 isolamento – 18 vittime – 7 guariti)