Precipita in un burrone per salvare il suo cucciolo di cane. Salvati dai vigili del fuoco

Disavventura per un 61enne, precipitano in un burrone nel tentativo di salvare il suo cane finito anche lui nella scarpata. Tratto in salvo, insieme al cucciolo, dall’intervento degli uomini del SAF  dei vigili del fuoco

.

CARDETO (RC) – Ha visto il suo cane, un cucciolo di pochi mesi, precipitare in una profonda e pericolosa scarpata con forte pendenza e folta vegetazione per circa 200 metri e non ha esitato un attimo a scendere anche lui nel burrone per recuperare il povero animale. Ma l’uomo, un 61enne reggino, a causa della forte pendenza del dirupo è scivolato precipitando nella scarpata in località Donna nel comune di Cardeto. Lanciato l’allarme e scattati immediatamente i  soccorsi, sul posto è arrivata una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Reggio Calabria del nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale), per un totale di 9 uomoni.

Dopo aver individuato l’auto del disperso, i vigili del fuoco hanno proceduto subito ed effettuare una ricerca nella zona. Una volta individuato nella scarpata, l’uomo è stato recuperato insieme al suo cucciolo. Entrambi stanno bene nonostante il grande spavento.