Tragico schianto sull’A2, muore un 19enne. Feriti due carabinieri

Manuel Iannì, un pizzaiolo di Gioia Tauro titolare di una storica pizzeria ubicata sul lungomare della città, era molto conosciuto e stimato dall’intera comunità

 

PALMI (RC) – Un tragico incidente, avvenuto nella notte appena trascorsa lungo la corsia Nord dell’autostrada del Mediterraneo nel tratto compreso tra Palmi e Gioia Tauro, è costato la vita ad un giovane 19enne. Manuel Iannì, un pizzaiolo di Gioia Tauro titolare di una storica pizzeria ubicata sul lungomare della città, era molto conosciuto e stimato dall’intera comunità. Il giovane nell’impatto violentissimo è stato sbalzato fuori dall’abitacolo ed è deceduto sul colpo. La tragedia è avvenuta intorno alle due quando, per cause ancora in corso d’accertamento, l’auto guidata dal ragazzo, una Peugeot 107, è finita contro il guardrail che divide le due corsie per capovolgersi e sbattere sull’altro guardrail.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Palmi, i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che altro non hanno potuto fare che costatare il decesso. Da quanto si apprende Manuel era solo in macchina e stava rientrando a casa. A dare l’allarme sarebbero stati dei carabinieri rimasti lievemente feriti dopo essere stati coinvolti indirettamente nell’incidente. Pare che abbiano riportato solo qualche contusione e sono stati medicati sul posto dai sanitari del 118. L’auto dei militari stava percorrendo lo stesso tratto di strada quando si è scontrata con il mezzo incidentato, capovolto al centro della carreggiata.