Minacce di morte al sindaco che ha fatto rimuovere la statua di Sant’Agazio

“Ussia infame, uomo morto”. La frase sarebbe stata cancellata e non è chiaro se la minaccia sia legata proprio alla statua di Sant’Agazio sulla quale era intervenuta la trasmissione Striscia la Notizia

 

GUARDAVALLE (CZ) – Una frase intimidatoria e inquietante, contro il sindaco di Guardavalle, Giuseppe Ussia recentemente al centro della vicenda legata alla presenza, davanti al Municipio di Guardavalle, di quella statua raffigurante Sant’Agazio, patrono di Guardavalle, donata dalla famiglia Gallace e fatta rimuovere. Su un muro in una zona montana lungo la provinciale 143 sarebbe stata scritta la frase, già cancellata, e rivolta al sindaco Ussia. Non è escluso che quelle minacce sul muro, siano legate alla vicenda della rimozione della statua del santo patrono di Guardavalle Sant’Agazio donata dalla famiglia Gallace e che era finita nel mirino della trasmissione Striscia la Notizia.